Luglio 2019

TERREMOTO

UN FURGONE DA SLOW FOOD ITALIA PER I PRODOTTI TIPICI DEL CRATERE

ricostruzione

Sabato 27 luglio alle ore 12,00 presso lo “Chalet Miravalle” in località Caituro di Cittareale, si svolgerà la cerimonia di consegna del furgone destinato a promuovere e commercializzare i prodotti tipici provenienti dalle aziende presenti nell’area del cratere del terremoto, donato da Slow Food Italia nell’ambito della raccolta fondi prevista dal progetto “La Buona Strada, ripartiamo dal cibo”.

Il progetto è stato premiato nel 2017 a Montevarchi in occasione dell'Assemblea dei Mercati della Terra Slow Food il Premio Gigi Frassanito 2017, presso l’Accademia del Poggio.

"Siamo onorati di questo progetto che insieme al centro di valorizzazione dei prodotti tipici, fulcro di questa iniziativa, che sorgerà in località Pallottini -dichiara il sindaco di Cittareale, Francesco Nelli- aiuterà nello sviluppo delle produzioni del nostro territorio. Non posso che sottolineare il grande impegno che sta mettendo Slow Food, associazione della quale sposiamo in pieno gli ideali di qualità e tutela dei prodotti e dell'agricoltura. Valori nei quali crediamo pienamente noi abitanti dell'Appennino, vera e propria spina dorsale dell'Italia".

Parteciperanno alla cerimonia:

Francesco Nelli - Sindaco di Cittareale
Emidio Gentili - Presidente del Consorzio “Salaria è”
Silvia De Paulis - Membro del Comitato esecutivo Slow Food Italia e referente del progetto  “La Buona Strada”
Luigi Pagliaro - Portavoce di Slow Food Lazio e consigliere nazionale di Slow Food Italia

condividi su: