Febbraio 2021

PROVINCIA

UN ARRESTO PER FURTO DI LEGNA E PORTO ABUSIVO DI COLTELLO A SERRAMANICO

cronaca

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Contigliano, nell’ ambito di attività mirata alla repressione dei reati contro il patrimonio boschivo, ieri sera, alle ore 21.00 circa, hanno colto in flagranza di reato S.M.N., cittadino rumeno di 24 anni, intento a rubare legna da ardere, depositata in prossimità della S.P. 45/F, in località “Fontecerro” del Comune di Cottanello (RI).

Il giovane, in sede di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, con lama lunga circa 10 cm, portato senza giustificato motivo.

Per la commissione del reato, l’uomo ha utilizzato un veicolo già sottoposto a sequestro amministrativo, con obbligo di custodia presso la propria abitazione.

Tenuto conto delle circostanze di tempo e luogo, nonché della personalità del soggetto, già gravato da analoghi precedenti di polizia, lo stesso veniva tratto in arresto.

Dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti.

Sono stati posti sotto sequestro il veicolo impiegato per commettere l’illecito, la legna oggetto del furto e il coltello a serramanico.

07_02_21

 

 

condividi su: