Gennaio 2021

PROVINCIA

UGL "SODDISFAZIONE PER REVOCA ORDINANZE SOSPENSIONE ATTIVITÀ A 5 CASE PER ANZIANI"

lavoro
“E’ con grande soddisfazione che abbiamo appreso la notizia della revoca delle ordinanze di sospensione differita delle attività che il Comune di Contigliano aveva emanato nei giorni scorsi nei confronti di cinque strutture di accoglienza per anziani presenti sul territorio comunale. Il provvedimento aveva destato forti preoccupazione tra i lavoratori, timorosi dei rischi occupazionali
che sarebbero potuti seguire al provvedimento. Fin dal primo momento, quando siamo stati contattati dai nostri iscritti, abbiamo cercato e trovato rassicurazioni da parte delle istituzioni e con costanza e fermezza abbiamo rassicurato i lavoratori e chiesto loro di collaborare, nel pieno rispetto dei ruoli, per una positiva e veloce risoluzione delle problematiche evidenziate a seguito delle ispezioni dell’autorità. E tanto è stato: le strutture possono tornare pienamente operative. Ringraziamo per l’impegno e l’interesse dimostrato la Prefettura di Rieti, la Direzione Generale della Asl e il Comune, rappresentato dal sindaco Lancia, per l’umanità e la comprensione dimostrata nei confronti dei lavoratori che con abnegazione hanno continuato a lavorare con la giusta serenità e professionalità nei confronti degli assistiti. Come Ugl Rieti crediamo che il ruolo principale del sindacato, quello cioè della tutela dei lavoratori tutti, iscritti e non, non possa sempre e solo passare attraverso la denuncia e la critica; come in questa partita il nostro atteggiamento, quando lo riterremo giusto, sarà quello di collaborazione con le istituzioni con fiducia riconoscendo il loro giusto valore. Soltanto in questo modo siamo convinti che potremo uscire con forza dalle più complesse situazioni”.  Così, in una nota, il Segretario Provinciale Ugl-Utl Rieti Pietro Santarelli
17_01_21
condividi su: