Ottobre 2020

SALUTE

TRANCASSINI (FD’I): “SPERANZA PERMETTA AL PERSONALE SANITARIO IN PENSIONE DI TORNARE IN CORSIA”

politica
“Serve un’azione d’urto tempestiva e risposte immediate,  la sanità inizia a dare segnali preoccupanti in termini di organizzazione, non capisco cosa stia aspettando il ministro Speranza a mettere il personale sanitario andato in pensione da poco nelle condizioni di tornare in corsia. Medici anestesisti, rianimatori, infermieri di grande esperienza sono indispensabili per fronteggiare questa nuova ondata cui l’Italia si è fatta trovare gravemente impreparata. 
Non possiamo restare inermi di fronte alla crescita della curva di contagi e  all’ospedalizzazione dei sintomatici, ma soprattutto, a differenza della prima ondata, non possiamo permettere che le prestazioni sanitarie ordinarie siano congelate per l’emergenza Covid. È necessario prevenire, anche se già in forte ritardo, ed intervenire con urgenza per fornire un servizio continuo, costante, ineccepibile e per garantire al personale sanitario un turnover sostenibile”.  È quanto dichiara il coordinatore regionale del Lazio di Fratelli d’Italia, On. Paolo Trancassini.
24_10_20
condividi su: