Maggio 2020

TERREMOTO

TRANCASSINI FDI “LEGNINI APPRODA ALLE CONCLUSIONI PROPOSTE DA FRATELLI D’ITALIA IN OLTRE TRE ANNI DI BATTAGLIE"

politica

“E’ una amara consolazione vedere il Commissario Legnini approdare alle stesse conclusioni che Fratelli d’Italia sostiene da almeno due anni.  Benvenuto commissario!” E’ quanto dichiara l’Onorevole Paolo Trancassini di Fratelli d’Italia e continua: “ oggi in  conferenza stampa abbiamo sentito parlare della problematica della conformità urbanistica, sulla quale siamo intervenuti più volte anche prima che Legnini succedesse a Farabollini nel ruolo di Commissario Straordinario alla Ricostruzione del Centro Italia e proprio sul ruolo del commissario anche lui arriva a convenire con noi che sia indispensabile conferire alla struttura commissariale più autonomia, più poteri. Dal 2017 Fratelli d’Italia ha chiesto a gran voce infatti che gli fossero attribuiti poteri straordinari, così come furono poi dati al Sindaco di Genova per la ricostruzione del Ponte Morandi, i cui risultati oggi sono evidenti a tutti.  Abbiamo sentito Legnini parlare anche di semplificazione nelle procedure e di tutte quelle problematiche che in realtà noi abbiamo provato a far comprendere a questo Esecutivo inclusa la necessità di un Decreto ad hoc volto alla velocizzazione e sburocratizzazione della ricostruzione, che pare abbia già concordato con la Presidenza del Consiglio,  per cui nel tempo siamo stati derisi e sbeffeggiati in Parlamento quando segnalavamo al Presidente Conte, nell’ottobre scorso, che quello che stavano approvando era tutto fuorché un Decreto esaustivo e determinante per lo snellimento delle procedure.

A margine di questo mi auguro fortemente che insieme riusciremo a far capire al Presidente Conte che è semplicemente vergognoso assistere all’inaugurazione del Ponte Morandi mentre si sta ancora parlando di come procedere allo smaltimento delle macerie del Terremoto del Centro Italia”. Così ha concluso Trancassini, Deputato reatino di Fratelli d’Italia ed ex sindaco del Comune di Leonessa. 

--

condividi su: