Maggio 2020

REGIONE

TEST SIERLOGICI "SI INIZIA LUNEDÌ CON I MILITARI DELLA GUARDIA DI FINANZA"

sanità

Questa mattina conferenza stampa del presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, per illustrare le modalità di avvio di 300mila test sierologici nel Lazio, alla presenza  dell'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato e del direttore scientifico dello Spallanzani, Giuseppe Ippolito "Da lunedi inizia una nuova fase nello sviluppo delle strategie di contrasto al coronavirus con una indagine attraverso i test sierologici che servirà per aprire una stagione in sicurezza".

 I test seriologici coinvolgeranno personale sanitario, appartenenti alle forze dell'ordine, ospiti e dipendenti delle Rsa su base volontaria e con il consenso informato per comprendere come il virus è circolato nelle comunità. A partire da lunedì - ha spiegato D'Amato, si inizia i test con i militari della Guardia di Finanza. "Questo test è rivolto ai soggetti maggiormente esposti nella battaglia contro il Covid: riguarderà tutti gli operatori sanitari compresi i medici di medicina generale, i pediatri, i medici specialisti, i farmacisti e gli operatori delle strutture private accreditate. Riguarderà anche i soggetti che si occupano della pulizia, dei servizi, anche esternalizzati, gli operatori delle Rsa che è una platea di oltre 100mila operatori".  "I test avverranno sulla base di un'adesione individuale e volontaria con consenso informato e vi è un tracciamento e raccolta dati e l'Istituto Spallanzani sarà il garante di tutte le procedure, ha aggiunto D'Amato.

09_05_20

condividi su: