Gennaio 2021

TERMINILLO: DECINE DI SANZIONI PER MANCATO RISPETTO DELLE NORME ANTI-COVID

giustizia, sicurezza

Nonostante le restrizioni agli spostamenti e la chiusura degli impianti sciistici imposte dai provvedimenti governativi, numerose sono state le persone che hanno legittimamente raggiunto il Monte Terminillo nel corso della stagione invernale appena iniziata e in occasione delle Festività Natalizie.  
I controlli dei Carabinieri della Stazione di Monte Terminillo, competente sul territorio della località montana reatina, sono stati quindi intensificati anche al fine di garantire il rispetto della normativa per il contenimento del contagio da COVID-19 ed evitare compromissione della viabilità.  
Nel periodo dal 1° novembre scorso al 6 gennaio sono oltre 220 le persone controllate, a 33 delle quali sono state contestate violazioni alla normativa “anti-COVID-19”, per un importo pari a poco meno di 12.000 euro. Sono state 9, invece, le violazioni al Codice della Strada contestate. Numerosi, infine, sono stati gli interventi a soccorso degli utenti della strada, in difficoltà per le precipitazioni nevose, ma anche di soccorso a persone coinvolte in incidenti sulla neve nelle aree più isolate della montagna.  
L’attività dei Carabinieri continuerà nei prossimi giorni.   
Considerate le abbondanti precipitazioni nevose di questi ultimi giorni, è opportuno rammentare che, al fine di evitare di incorrere in sanzioni, è opportuno verificare attentamente quali siano le disposizioni normative vigenti in relazione agli spostamenti, oltre che informarsi compiutamente sulle condizioni metereologiche della località montana, che, in ogni caso, dovrà essere raggiunta solo se si è muniti di pneumatici invernali o catene da neve. 

08_01_21

 

 

condividi su: