Ottobre 2019

MOSTRE

SUCCESSO DELLA MOSTRA/CONCORSO NAZIONALE DI MODELLISMO 2019 A CURA DEL GMR - GRUPPO MODELLISTI REATINI

manifestazioni

E’stata un grande successo, oltre le più rosee attese, la 14°MOSTRA DI MODELLISMO STATICO tenutasi lo scorso weekend e organizzata dal G.M.R. - Gruppo Modellisti Reatini.

Nella capiente location della sala parrocchiale di Regina Pacis, messa gentilmente a disposizione dal parroco, sono convenute un numero elevatissimo di opere provenienti da tutta Italia. Le accuratissime riproduzioni in scala hanno destato l’interesse e la curiosità dei numerosissimi visitatori che hanno affollato la sala per tutta la durata della mostra, tra cui Marco Guidi uno dei maggiori storici aeronautici italiani.

Particolarmente importante e gratificante per gli organizzatori è stata la visita del Sindaco, dell’Assessore alla Cultura e del consigliere con delega alla scuola Letizia Rosati, che hanno presenziato alla inaugurazione tenutasi davanti ad un pubblico molto partecipe ed attento. Si è parlato anche di progetti di collaborazione futuri con l’Amministrazione per valorizzare e promuovere questo splendido hobby.

Le opere esposte, suddivise in categorie, sono state attentamente valutate da una apposita commissione che ha attribuito riconoscimenti e premi agli autori.

Nella giornata di Domenica, si è tenuta la premiazione affollata da numerosissimi modellisti provenienti dalle sedi più disparate. La cerimonia è stata preceduta da una interessante presentazione del progetto di ricostruzione del caccia C.R.1, in corso presso l’Istituto Tecnico Industriale sotto la direzione dell’Ing. Aldini. Questa iniziativa intende riportare in volo questo velivolo storico progettato dal nostro illustre conterraneo Ing. Celestino Rosatelli, molto conosciuto e stimato nel mondo aeronautico.

Durante la premiazione è stato anche assegnato il 13°PREMIO CITTA’ DI RIETI, attribuito all’opera più votata dai visitatori. Il piatto d’argento è stato assegnato al bravissimo modellista reatini Stefano Bernardinetti per la sua riproduzione della Fiat 126 gr.1, totalmente autocostruita.

condividi su: