Giugno 2021

REGIONE

SPETTACOLO DAL VIVO: 346 MILA EURO AI COMUNI COLPITI DAL SISMA

spettacolo

“Anche per il 2021, con una nuova edizione dell’Avviso Pubblico per il finanziamento di progetti di spettacolo dal vivo nei comuni del cratere del terremoto, torniamo ad animare con pièce teatrali, concerti e spettacoli di danza i territori devastati dal sisma del 2016. Grazie alle risorse stanziate dal Ministero della Cultura, anche quest’anno mettiamo a disposizione 346 mila euro per i comuni dell’area”.

Ad annunciare la notizia il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. 

Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Cantalice, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri: sono questi i comuni che potranno presentare i propri progetti per eventi di teatro, musica e danza. L’avviso pubblico andrà a sostenere concerti, spettacoli, festival e tante altre attività di spettacolo dal vivo con l’intento di rivitalizzare il tessuto economico e sociale di questi luoghi ricostruendone l’attrattività mediante iniziative culturali che coinvolgano anche personalità di rilievo del mondo dello spettacolo e favoriscano il coinvolgimento delle comunità locali. Grazie a questa misura, si potranno realizzare eventi rivolti a ogni fascia d’età con un occhio di riguardo ai più giovani ma anche agli anziani che costituiscono una quota significativa della popolazione rimasta nei territori colpiti. 

“Si tratta di occasioni fondamentali di socialità e arricchimento culturale. In questi anni, in piena sinergia con il Ministero, abbiamo lavorato con impegno affinché ogni comune dell’area del cratere sismico potesse ripartire lavorando sulle comunità, le tradizioni e la ricchezza di questi territori” ha aggiunto il Presidente. 

Sarà possibile presentare un’unica candidatura in forma singola o associata con altri comuni per progetti di spettacolo dal vivo da realizzarsi tra il 1° luglio 2021 e il 30 settembre 2022 alla quale la Regione potrà assegnare un contributo non superiore al 90% dei costi ammissibili per un importo massimo di 23 mila euro. Le domande andranno presentate mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: spettacolodalvivo@regione.lazio.legalmail.it entro le ore 12 del 2 agosto 2021.

01_07_21

 

condividi su: