Giugno 2021

SPORT

SOGNI INFRANTI

basket

di Roberto Guidobaldi - Quello che non ti aspetti. Quello che non avresti mai voluto se sei un appassionato di basket e più in generale un sano sportivo. Il nostro basket è rimasto in serie B. Il nostro basket è tornato in serie B. Accomuno, personalmente, per i motivi sopra citati, il basket targato Rieti, anche se, ho seguito la NPC perché era serie A2 e perchè non avendo molto tempo solo una potevo seguire costantemente. Poi, ferma la A2, sono andato a vedere anche la Real e mi è dispiaciuto per l'inaspettato epilogo. Quando ci sono due persone come Cattani e Pietropaoli in una città così piccola come la nostra, due pazzi di basket, non puoi fare altro che pensare che è raro trovare gente così, che mette soldi( non investe) ma mette soldi per amore, passione,orgoglio. Il sogno di tutti, penso, ( almeno il mio) sarebbe stato di unire gli sforzi per fare una unica squadra forte,organizzata, decisa a conquistare la A1. Ma quando ci sono due Presidenti, nati Presidenti, con caratteri diversi ma da Presidenti, è difficile pensare di avere un futuro in comune accordo, un futuro che limi e accomodi i caratteri. Immaginiamo già decidere il nome della Società, come condurre i rapporti giocatori/società etc etc. Certo un General manager di carattere e con pieni poteri unito ad un carismatico Direttore Tecnico forse avrebbero potuto portare avanti il progetto...ma ve li immaginate Cattani e Pietropaoli zitti e buoni??? Comunque si è deciso per due Società separate ognuna con i suoi sogni ed ognuna con i suoi traguardi. Purtroppo a ciò è seguita una netta separazione dei tifosi perché, è ovvio, che ognuno possa pensare, seguire, odiare, amare chi vuole e quando vuole. Certo sarebbe stato bello se il tutto si fosse limitato ad un sano sfottò, un ironico scambio di acuto reatinismo; Ma il genere umano è vario e l'italiano allenatore è in ognuno di noi. Ora siamo stati accomunati da due delusioni cocenti e siamo tutti in attesa di sapere cosa ci riserverà il futuro. Certo se tutti e due i Presidenti continueranno sarà veramente strano andare a vedere un derby. Chi saranno amici? Chi avversari? Come si comporteranno le curve?? Sarà un batti e ribatti tra acquisti??? Ci si concentrerà sul campionato o sul battere l'avversaria reatina??? Speriamo che tutto quello che verrà possa essere preso nel giusto modo, con il giusto senso sportivo, con il giusto spirito considerando che tutte e due le squadre rappresentano Rieti, una Rieti cestistica che riparte dalla B con due squadre, due cuori, uniti però, da passione comune per questo sport che da anni contraddistingue la nostra citta!!! Forza Rieti.

condividi su: