Giugno 2019

TERREMOTO

SISMA, DI BERARDINO - MANZELLA: 4,6 MILIONI PER 57 IMPRESE DANNEGGIATE

ricostruzione

Sono 57 le aziende del reatino che avranno un contributo complessivo di 4 milioni e 633 mila euro. È l'esito del bando regionale 'Sostegno alle imprese danneggiate dal sisma del 24 agosto 2016', la cui graduatoria è consultabile sul bollettino ufficiale regionale, in attesa che dal Governo vengano stanziate risorse aggiuntive per allargare ulteriormente la platea dei beneficiari. 

I 57 progetti, scelti su 137 domande presentate, attiveranno risorse per oltre 13 milioni ed un incremento occupazionale tra i 240 e 337 posti di lavoro, di cui 170 a tempo indeterminato.L’investimento complessivo sul settore del turismo/agroindustria sarà pari a 3.7 milioni, di cui 1,2 ml stanziati col bando. 

“Il supporto alle attività produttive rimane al centro delle nostre politiche per la ricostruzione. Questo ulteriore intervento va ad aggiungersi a quelli già attuati dalla Regione Lazio con risorse proprie pari a 12 milioni di euro nella zona colpita dal sisma, con l'obiettivo di favorire la ripresa del lavoro e del tessuto economico. Il numero delle domande presentate testimonia la vitalità di un territorio che vuole ripartire con determinazione. Per questo la Regione Lazio si è fatta promotrice, seguita dalle altre Regioni coinvolte dal sisma del centro Italia, di una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio Conte per lo stanziamento di ulteriori risorse per scorrere la graduatoria del bando. Siamo certi che il Governo darà seguito alla richiesta, insieme a quella di emanare il decreto del Ministero dello Sviluppo economico per il bando previsto dall’art. 20-bis del D.L. n. 189/2016. Un bando destinato a risarcire il calo di fatturato delle imprese per immettere ulteriori 4,4 milioni di euro nell'economia”. 

Così in una nota congiunta gli assessori della Regione Lazio al Lavoro e Politiche per la ricostruzione, Claudio Di Berardino e allo Sviluppo economico, Gian Paolo Manzella

 

22 giugno 2019

condividi su: