Ottobre 2018

PROVINCIA

RIUNIONE 'PATTO PER FARA SABINA SICURA'

sicurezza

Presieduta dal Prefetto Reggiani, si è svolta una riunione nell’ambito delle attività previste in attuazione del “Patto per Fara in Sabina Sicura” cui hanno preso parte, oltre ai vertici delle Forze dell’Ordine ed ai rappresentanti delle componenti territoriali delle Forze di Polizia, il Sindaco di Fara in Sabina e di Montelibretti. Nell’incontro sono state esaminate le criticità delle aree adiacenti e delle pertinenze della stazione ferroviaria di Fara in Sabina che, come è noto, si trova al confine fra i territori dei due comuni e delle province di Roma e Rieti.I Sindaci, nell’evidenziare la rilevanza strategica che sta assumendo lo scalo ferroviario e tutta l’area in generale, grazie all’avvio delle attività nel Polo della Logistica, hanno manifestato la più ampia disponibilità a proseguire nella collaborazione reciproca, già da tempo avviata, definendo i rispettivi ambiti di competenza che saranno formalizzati in apposito accordo sottoscritto entro il corrente mese in Prefettura.

Il Prefetto,nel confermare il più ampio supporto agli enti locali, ha assicurato che saranno nuovamente interessati gli altri soggetti pubblici e privati coinvolti, a vario titolo, nelle attività e nei servizi di zona per fornire un utile contributo al concreto e sollecito risanamento dell’area di cui trattasi.

condividi su: