Febbraio 2021

REGISTRO DI CLASSE

RIUNIONE DEL TAVOLO PROVINCIALE DI COORDINAMENTO SCUOLA-TRASPORTI ED INCONTRO CON GLI STUDENTI DEL COORDINAMENTO STUDENTESCO DI RIETI

amministrazione, trasporti

Si sono svolti in Prefettura nella giornata odierna, in video conferenza, due incontri che hanno riguardato il sistema dei trasporti in ambito provinciale dopo la ripresa dell’attività didattica in presenza degli istituti secondari di secondo grado. Nella mattinata, si è riunito il Tavolo di coordinamento provinciale scuola-trasporti, istituito ai sensi dell’art. 1, comma 10, lett. s) del d.P.C.M. 3 dicembre 2020, al quale hanno partecipato i Dirigenti dell’Ufficio scolastico territoriale – Ambito IX di Rieti, della Motorizzazione Civile di Rieti, i rappresentati dei Comuni di Rieti, Amatrice, Fara in Sabina e Poggio Mirteto, dell’Assessorato alla Mobilità della Regione Lazio, dell’Azienda Servizi Municipalizzati di Rieti, nonché il Presidente di Cotral S.p.A. e l’Amministratore Unico di Astral S.p.A..

Le parti hanno proceduto ad una verifica delle misure assunte con il “Documento operativo”, adottato dal Rappresentante del Governo nel mese di dicembre, al fine di riscontrarne l’efficacia e l’adeguatezza rispetto alla necessità di dover contemperare i nuovi orari di ripresa dell’attività didattica in presenza con l’utilizzo in sicurezza dei mezzi di trasporto stabilito, per disposizioni governative, al 50% della loro capienza massima.

Il Tavolo ha preso atto degli interventi attuati dalle Società Cotral, Astral e dall’Azienda Servizi Municipalizzati di Rieti che, in sinergia con la Regione Lazio, hanno corrisposto puntualmente alle disposizioni del “Documento operativo”, procedendo ad incrementare i mezzi di trasporto a disposizione degli studenti e ad adeguare gli orari delle corse.

Le predette Aziende hanno anche provveduto, laddove necessario e possibile, ad una rimodulazione organizzativa per accogliere le richieste e le segnalazioni man mano pervenute dai Sindaci interessati e dai dirigenti dei rispettivi Istituti superiori, raccolte e monitorate dall’Ufficio Scolastico provinciale, riducendo significativamente le criticità riscontrate e mantenendo standard di servizio commisurati alle necessità delle altre tipologie di utenza.  

Le misure adottate sono state valutate complessivamente soddisfacenti, in considerazione del particolare momento di criticità legato all’emergenza pandemica in atto, che ha richiesto un maggiore impegno delle Istituzioni pubbliche e private in termini di risorse umane e finanziarie, per consentire la ripresa dell’attività didattica secondo quanto stabilito dal Governo.  

Nel pomeriggio, è stata poi ricevuta in Prefettura una delegazione del Coordinamento Studentesco di Rieti che ha sostanzialmente riferito dell’impatto positivo prodotto dalle misure di trasporto pubblico adottate, mentre ha chiesto un intervento presso la Asl di Rieti per quanto riguarda la prenotazione on-line e la ripetizione dei test antigenici, nonché per chiarimenti circa la definizione dei tempi di tracciabilità.

 11_02_21

condividi su: