Maggio 2020

RIPRISTINO MANTO STRADALE DOPO LA FIBRA? NON OLTRE UN METRO

città

A seguito di un post apparso ieri su Facebook in cui si sottolineava l'inadeguatezza dei lavori in esecuzione per il ripristino del manto stradale dopo i lavori di posa in opera della fibra, il vicesindaco Daniele Sinibaldi ha dichiarato "Questa mattina è intervenuto l'ufficio tecnico del Comune che ha immediatamente contattato il direttore dei lavori e la ditta che sta facendo i ripristini per segnalare l'inadeguatezza dei lavori effettuati. I ripristini in via della Verdura saranno rifatti da capo." E a chi chiedeva quali fossero gli obblighi da rispettare in base a tale contratto chiariva "Le ditte che hanno vinto le gare Consip per la posa della fibra hanno dei paletti. Non possono ripristinare oltre 1m di larghezza sullo scavo, salvo alcuni casi particolari di vicoli pedonali o casi specifici. Altrimenti avremo potuto rifare nuove tutte le strade della città, sarebbe stato un bel colpo per tutti i comuni ma il legislatore ha previsto l'investimento di Stato solo per la posa della fibra e i ripristini necessari". 

09_05_20

foto @daniele muratori

condividi su: