Giugno 2019

EVENTI E MANIFESTAZIONI

RIETI SPORT FESTIVAL - LE FOTO DELL'INAUGURAZIONE

foto

E' partito  il primo Sport Village nel cuore della città.  Centinaia di atleti che si alterneranno nelle strutture polivalenti installate nella piazza del capoluogo, tante federazioni coinvolte e tanti ospiti.

In piazza Vittorio Emanuele II sono state installate, come mai accaduto prima, alcune strutture polivalenti per la pratica di ogni disciplina tra cui il padel (Alphapadel), la pallavolo, il calcio, il basket 3vs3, la scherma, il ping pong, il biliardino, le arti marziali, il podismo e il ciclismo. Una sezione particolare sarà dedicata al volo a vela, disciplina che il territorio reatino permette di praticare in condizioni ideali.

Un palco centrale accoglierà tutte le premiazioni alla presenza delle autorità istituzionali. Nel fondale del palco verrà montato un grande led wall su cui andranno in onda continuamente i dettagli sulle attività giornaliere, nonché informazioni sugli sponsor nazionali e gli enti sostenitori. Tra le istituzioni evidenziamo la Regione Lazio, il Comune di Rieti, la Provincia di Rieti, la Fondazione Varrone, la Camera di Commercio, la Sabina Universitas e il CONI.

Al già nutrito parterre degli ospiti che verranno premiati ( Tomas Lavik, Maria Grazia Cucinotta, Tommaso Paradiso, Airton Cozzolino, Kristian Ghedina, Giorgio Rocca, Max Giusti) si aggiunge il 9 giugno alle ore 21, Siniša Mihajlović, prima giocatore dotato di un sinistro potente e preciso, nonché uno dei migliori difensori nel panorama calcistico mondiale dell'epoca. Ha militato nella Roma, Lazio, Sampdoria, Inter, oggi allenatore dei più blasonati club di serie A.

La Festa dello sport diventa anche un momento di formazione per gli Istituti scolastici ad indirizzo sportivo come il Liceo Scientifico Jucci che parteciperà con i propri studenti ai diversi momenti non solo sportivi ma formativi all'interno dello sport village. In particolare il Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico Jucci, Stefania Santarelli, ha voluto riconoscere dei crediti formativi a tutti gli studenti che saranno coinvolti attivamente nel festival per una vera alternanza scuola lavoro.

Oltre ad assistere alle numerose attività, saranno presenti nell'area convegni per sperimentare anche il giornalismo sportivo rivolgendo domande ai relatori dei convegni in programma, oltre a seguire mini stage con giornalisti delle testate nazionali partner del festival.

Infatti la IV edizione si avvale non solo della collaborazione della stampa locale e di settore, ma anche della media partnership del Corriere dello Sport-Stadio e Sky Sport oltre che avere un massiccio spazio su tutti i social, per una visibilità nazionale nel corso dei dieci giorni.

 

condividi su: