Luglio 2018

MOSTRE

RIETI SOTTERRANEA, 'SINERGIE DUE' PENSIERO ED EMOZIONE ATTRAVERSO L'ARTE

arte

La visita di Rieti Sotterranea regala nuove sensazioni grazie alle opere esposte nella mostra “Sinergie Due” che dal 16 giugno al 16 agosto è ospitata negli ambienti di via Pellicceria 24 a Rieti.
Frutto di un gemellaggio artistico di pensiero e di emozioni tra la Sabina e le Langhe piemontesi, i lavori fondono l’acqua e la luce, magia dell’acquerello e delle atmosfere della Rieti Sotterranea. 
La mostra nasce dall’incontro tra gli Acquerellisti Sabini e le Signore della Pittura delle Langhe che, attraverso l’arte, hanno instaurato rapporti di amicizia e collaborazione. Ogni opera che rappresenta gli angoli più suggestivi dell’itinerario archeologico reatino che tanto stupore produce nei visitatori, è accompagnata da un Haiku, espressione di una ispirazione improvvisa, come se l’emozione provata possa trasformarsi in un brivido o in un flash¨non descrive ma suggerisce molto.
Colui che si avvicina agli acquerelli deve essere pronto a lasciarsi trascinare dalle sensazioni che allusioni e reminiscenze provocheranno in lui.
Gli Haiku presenti nella Rieti Sotterranea sono il frutto di “laboratori di parole” e osservazioni che si sono svolti presso la Biblioteca di Poggio Mirteto. Ed è proprio osservando il territorio che riconoscono “gli altri”. 
Sarà la magia e la bellezza di questi acquerelli unita alla lettura degli Haikua creare quella sintonia nel conoscere e riconoscere tutti, in un rapporto più armonioso con l’ambiente in cui vive, amandolo e rispettandolo come la propria eredità più preziosa.

 

 

condividi su: