Agosto 2018

EVENTI E MANIFESTAZIONI

RIETI CUORE PICCANTE, UNA EDIZIONE DAI GRANDI NUMERI

rieticuorepiccante

Oltre 2 milioni di euro di indotto per la Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino che ha chiuso domenica l’ottava edizione di Rieti Cuore Piccante. Scende il sipario su un appuntamento che, come ogni anno, ha saputo regalare un ottimo mix di gastronomia, intrattenimento e cultura in cinque imperdibili giornate.

“Abbiamo sicuramente superato i due milioni di indotto sul territorio – dichiarano dall’Associazione Peperoncino a Rieti – Importanti le presenze di turisti con alberghi da tutto esaurito e ristoranti presi d’assalto. Contenti gli standisti, che hanno già opzionato per il prossimo anno. Il ringraziamento va al Prefetto di Rieti Giuseppina Reggiani e a tutte le forze dell’ordine per il coordinamento effettuato con un alto numero di uomini e donne a disposizione della manifestazione, al Comune di Rieti, alla Provincia, alla Camera di Commercio, alla Fondazione Varrone e all’Istituzione Formativa della Provincia di Rieti. Ringraziamo le Ambasciate del Belgio e del Vietnam, che hanno offerto il loro patrocinio all’evento e che hanno assicurato future collaborazioni. Il grazie per il contributo concesso va anche a Confcommercio Lazio Nord, Asm, Accademia Italiana del Peperoncino, Federalberghi Rieti e Consorzio per lo Sviluppo Industriale”.

 

“Camera di Commercio ha sostenuto e continua a sostenere la Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino” ha dichiarato il presidente Vincenzo Regnini. “Registro la soddisfazione del mondo delle imprese, del commercio e del turismo, con un ravvivarsi degli aspetti economici – ha aggiunto – Dal punto di vista dell’afflusso, con una grande partecipazione di popolo, dei volumi e della visibilità generata, non possiamo che essere soddisfatti. Importante anche la risposta, in termini organizzativi, del sistema istituzionale, mentre positivamente riscontro un trend di costante crescita dal punto di vista organizzativo”. 

Apprezzata dai numerosi visitatori la mostra mercato con prodotti tipici al peperoncino, i convegni di livello che hanno accolto importanti rappresentanti e gli spettacoli proposti, così come l’esposizione di peperoncini provenienti da cinque continenti, in mostra al chiostro di Sant’Agostino, le presentazioni di libri e gli incontri con esperti su tematiche ogni giorno diverse.

Due le cene di solidarietà in favore del Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Amatrice, che ogni giorno a pranzo e a cena ha accolto i visitatori nello splendido scenario dei giardini del Vignola. Numerosi i presenti agli appuntamenti voluti d Lions e Associazione Peperoncino a Rieti, con i rispettivi presidenti Gabriella Raccosta e Stefano Colantoni e da Rotary, Accademia Italiana della Cucina e Gruppo Alpini di Amatrice. In tanti anche coloro che domenica hanno apprezzato Mozart in “Così fan tutte” nel concerto, al teatro Flavio Vespasiano, del Conservatorio di Santa Cecilia, sede delocalizzata di Rieti e Tokyo College of Music.

condividi su: