Maggio 2019

SALUTE

RIETI CARDIOPROTETTA: FORMATI 20 OPERATORI ALL'USO DEL DEFIBRILLATORE

salute

La morte cardiaca improvvisa è una delle maggiori cause di mortalità fra giovani e adulti. Se non si è in grado di intervenire in pochi minuti (5/6 al massimo) con un massaggio cardiaco e una scarica elettrica la morte sopraggiunge. L’unico modo per poter intervenire in un tempo così limitato è quello di avere sul territorio una forte dotazione di defibrillatori e di operatori laici in grado di saperli utilizzare. Per rendere anche Rieti Città Cardioprotetta  è stato sottoscritto un protocollo presso il Municipio di Rieti, che prevede i singoli ruoli nell’ambito del progetto. Grazie non solo al contributo del Rotary Club ma anche a quello degli sponsor coinvolti nell’iniziativa, si è reso possibile l’acquisto dei defibrillatori che verranno collocati presso farmacie Asm e presso il Comune di Rieti. La Croce Rossa si è impegnata a formare venti esecutori in manovre di rianimazione con uso del defibrillatore. 
Cosi nei giorni scorsi, presso la sede della Croce Rossa di Rieti, gli istruttori Simona Delli Ficorelli e Jessica Boldrighini hanno tenuto il corso per l’apprendimento dell’esecuzione delle manovre di rianimazione cardio-polmonare e l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico, sia in età adulta che pediatrica (BLSD + PBLSD) 
Al termine Francesco Maria Palomba, Presidente del Rotary Club di Rieti e Vicepresidente della Croce Rossa  di Rieti ha proceduto alla consegna degli attestati di partecipazione.
Una lodevole iniziativa da parte di Associazioni e persone di cuore che fa bene alla citta' e al cuore di tutti.

condividi su: