Gennaio 2020

TERREMOTO

RICOSTRUZIONE, L'8 GENNAIO IL PUNTO SULLA NUOVA LEGGE IN UN INCONTRO ORGANIZZATO DALLA REGIONE LAZIO

ricostruzione

Martedì 8 gennaio alle ore 15.30, presso la sala dei Cordari di via Arco dei Cechi 22, a Rieti, la Regione Lazio e l' Ufficio per la Ricostruzione promuovono un incontro dopo la pubblicazione della Legge di conversione dell’ultimo Decreto sul Sisma. La riunione, a cui sono inviate le amministrazioni locali dell'area del cratere, parti sociali, ordini professionali e i soggetti che hanno parte attiva nel processo di Ricostruzione  fa seguito a incontri periodici che si tengono nel territorio reatino sia con i sindaci sia con le altri parti  sociale. L' obiettivo è quello di illustrare le misure previste della Legge e le conseguenti ricadute che in positivo possono determinarsi per accelerare la fase della Ricostruzione. Si tratta di un'occasione utile anche per richiamare e sollecitare ogni soggetto interessato al processo di Ricostruzione a fare la propria parte affinché, alla luce della nuova Legge, possano programmarsi e avviarsi ulteriori interventi. L'incontro dell'8 gennaio, inoltre, permette di fare il punto anche su un ulteriore e importante aspetto. Da qui al 2020 si apre la fase in cui più chiaramente si può evidenziare come gli avanzamenti che saranno prodotti o non prodotti siano merito e responsabilità dei diversi soggetti.

Per gli assessori al Lavoro e alle Politiche per la ricostruzione, Claudio Di Berardino e allo Sviluppo economico e Attività produttive, Poalo Orneli  "dopo la Legge, come Regione spingeremo sempre di più affinché la ricostruzione che non parte da zero e che ha visto molti interventi pubblici concretizzarsi possa effettivamente compiere un  ulteriore passo in avanti. Su questo vigileremo e stimoleremo noi stessi e tutti gli altri interlocutori a fare la propria parte sul processo di Ricostruzione materiale e fare in modo che i tanti interventi già messi in campo dalla Regione Lazio a favore delle realtà economiche e produttive possa determinare una ricaduta di sistema per la crescita e lo sviluppo economico e sociale di questa importante  parte dell’area interna della nostra regione".

condividi su: