Marzo 2020

RETE STUDENTI LAZIO: "NESSUNO RIMANGA INDIETRO, L'APPELLO DEGLI STUDENTI"

"Viviamo una situazione di grande difficoltà e incertezza" - dichiara Dario Rapiti, Coordinatore della Rete degli Studenti Medi del Lazio - "seguiamo attentamente l'evolversi della situazione e ci stiamo impegnando attivamente per sensibilizzare i nostri coetanei e per diffondere le indicazioni delle istituzioni per ridurre la possibilità di contagio. Non possiamo permetterci, però, di fermare completamente i processi di istruzione e formazione. Per questo, insieme ai tanti rappresentanti con cui ci stiamo coordinando, abbiamo lanciato questo appello. È necessario immaginare strumenti di didattica digitale sfruttando le risorse tecnologiche che si hanno a disposizione. Ma il nostro timore maggiore è che questa crisi aumenti le differenze che già esistono tra scuole e scuole e tra studenti e studenti, per questo chiediamo un impegno nel garantire a tutte e a tutti gli strumenti necessari per continuare a formarsi e a crescere senza mettere a rischio la salute della collettività."

condividi su: