Settembre 2021

SALUTE

PREMIO ALLA ASL DI RIETI PER LA CAMPAGNA DI PROMOZIONE DELLA VACCINAZIONE PIÙ SIGNIFICATIVA

prevenzione

Questa mattina a Milano, nel corso del V Congresso Nazionale della Fondazione Onda, “Cronicità e differenze di genere” la Asl di Rieti è stata premiata per la campagna di comunicazione più significativa tra tutti gli ospedali d’Italia con Bollini Rosa.

Il riconoscimento è stato consegnato 5 strutture in tutta Italia, che hanno realizzato le iniziative più significative per promuovere l’importanza della vaccinazione presso il personale sanitario e la popolazione. 

La Asl di Rieti è stata premiata dalla Fondazione Onda per un video emozionale dal titolo “IOmiVACCINO” ideato da Andrea Bonanni responsabile dell’Ufficio Stampa e Comunicazione della Asl di Rieti, in collaborazione con la dottoressa Antonella Stefania Morgante referente dei Bollini Rosa per la Direzione Sanitaria Aziendale, in cui, in poco più di 1 minuto, si rappresenta la necessità del superamento dello stallo, della difficoltà, della compressione vitale ed emotiva causata dalla pandemia da SARS CoV-2, con l’obiettivo di trasmettere, attraverso un linguaggio volutamente immediato e solo apparentemente semplice, un messaggio che richiami, risvegli e catalizzi le azioni, emozioni, vissuti positivi grazie alla vaccinazione anti-Covid19.   

Le campagne sono state valutate in base a criteri di efficacia, completezza e esaustività delle informazioni fornite, innovazione dei mezzi utilizzati per raggiungere la popolazione e autorevolezza scientifica, da una giuria composta da quattro esperti del settore: Salvatore Carrubba, Professore di sociologia e Direttore della scuola di comunicazione IULM a Milano, Presidente del Piccolo Teatro di Milano ed editorialista presso Il Sole 24 Ore, Gilberto Corbellini, Direttore del dipartimento di scienze sociali e umane, patrimonio culturale (Dsu) del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Andrea Gori, Direttore di UOC malattie infettive, presso la Fondazione IRCCS Ca’ Granda, Ospedale Maggiore Policlinico di Milano e infine Elisabetta Soglio, Giornalista del Corriere della Sera. 

“Si tratta di un riconoscimento che risulta particolarmente importante e gradito – spiega il Direttore Generale della Asl di Rieti Marinella D’Innocenzo -  in quanto sancisce l’impegno continuamente profuso e tutt’oggi in essere da parte di questa Azienda Sanitaria sia nella comunicazione e nella conduzione delle attività di prevenzione e contrasto della pandemia da SARS CoV-2/covid19, sia nell'adesione a tutte le iniziative “Bollini Rosa. Un premio importante che estendiamo a tutti i nostri operatori sanitari, che in questi lunghi mesi hanno lavorato sul campo per sconfiggere il virus”.    

27_09_21

condividi su: