Settembre 2020

EVENTI E MANIFESTAZIONI

POLYMNIA ALLA SCOPERTA DEL GENIO DI RAFFAELLO SANZIO E DEL SUO TEMPO

Rassegna Ritratto di Artista. Raffaello Genio Sensibile

arte

Dopo la Rassegna dedicata lo scorso anno a Leonardo da Vinci, l’Associazione Culturale Polymnia è tornata al lavoro: ha organizzato la Rassegna “Ritratto d’artista. Raffaello genio sensibile”, in occasione dell’anniversario dei 500 anni della morte del grande artista urbinate, evento organizzato in collaborazione con la Mondadori store di Rieti e la Libreria Sapere di Rieti, con il Patrocinio della Regione Lazio, del Comune di Rieti, della Sabina Universitas, del Museo della Carta e della filigrana di Fabriano e della Fondazione Fedrigoni di Fabriano.
Dopo l'appuntamento del Laboratorio di danza del Rinascimento, tenuto dall’autorevole studiosa ed esperta di danza antica, la Prof.ssa Maria Cristina Esposito (responsabile della Associazione Licita Scientia di Chieti), svoltosi nei giorni 11 e 12 Settembre presso lo spazio della Scuola di danza Movimento in, sarà la suggestiva cornice della Chiesa di S.Giorgio, nel pittoresco angolo cittadino di Largo San Giorgio, ad ospitare il successivo appuntamento della Rassegna: il Convegno di studi, dal titolo Raffaello: il divin pittore, che si terrà venerdì 25 Settembre, a partire dalle ore 9.30, finalizzato a mettere in luce gli interessi culturali molteplici del grande artista italiano, i suoi rapporti con la committenza, i suoi capolavori all’interno della civiltà in cui è vissuto.
La Rassegna proseguirà sabato 26 Settembre, alle ore 17.00, con la presentazione del romanzo Raffaello. La verità perduta dello scrittore Francesco Fioretti, che sarà presente all’incontro, che si terrà presso la Sala conferenze del Polo culturale di Santa Lucia.
L’appuntamento conclusivo si terrà domenica 27 Settembre, alle ore 17.00 presso l’Auditorium di Santa Scolastica di Rieti, con lo spettacolo Gratia et voluptas, che intende ricreare le atmosfere musicali e le danze di corte caratteristiche degli anni in cui visse il divin pittore.
La Rassegna è stata possibile grazie alla collaborazione preziosa di realtà culturali del territorio: l’Ente Palio del Velluto di Leonessa e la Scuola di danza Movimento in diretta da Anita Carnevali.
Delineando la figura di Raffaello, personaggio chiave del Rinascimento italiano, l’Associazione Polymnia si propone di ricostruire il contesto culturale in cui l’artista visse e operò: una civiltà laica, animata da una rinnovata fiducia nelle potenzialità dell’uomo, faber fortunae suae, artefice indiscusso del proprio destino.

In relazione alle nuove disposizioni normative per la prevenzione del contagio da COVID -19, si informano gli interessati che l’ingresso agli eventi del 25 – 26 - 27 Settembre sarà consentito solo a coloro provvisti degli adeguati dispositivi di protezione individuale (mascherina) e contingentato fino ad esaurimento del numero massimo di presenze consentite (60 posti nella Chiesa di S. Giorgio; 90 posti all’Auditorium Varrone).

condividi su: