Maggio 2019

PD "ULTIMATUM LEGA PER LA SANITÀ SOLO ATTO DI PROPAGANDA ELETTORALE"

politica

E' il PD a rispondere alla provocazione della lega che nella conferenza di questa mattina aveva annunciato la sua azione di protesta a favore della sanità (Leggi qui ) "Il fatto che i rappresentanti della Lega Nord di Rieti non abbiano annunciato di sospendere la loro partecipazione anche ai consigli provinciali, sempre che il tema della Sanità non sia limitato alle mura cittadine e visto che un loro autorevole esponente è anche vicepresidente della Provincia, fa sorgere il dubbio che il loro ultimatum sia solo l’ennesimo annuncio da campagna elettorale cui ormai il loro capo ci ha abituato, anche se il fatto che uno dei prossimi consigli comunali programmati per il 23 maggio sia convocato per approvare il Rendiconto di Bilancio potrebbe far sospettare che il vero obiettivo dei leghisti di casa nostra non sia la Regione ma la stessa amministrazione comunale dove sono in maggioranza senza incarichi.

Del resto aspettarsi che un assessore regionale o un presidente della Regione si presenti in un consiglio comunale senza essere invitato ci sembra decisamente campato per aria: quando il Comune di Rieti inviterà la Regione Lazio stiano sicuri che il Partito democratico di Rieti si farà parte diligente". Lo scrive il gruppo consiliare del Partito democratico del Comune di Rieti

condividi su: