Giugno 2020

PD, ASTORRE E GREGORI: "INIZIA GIOVEDI DA LATINA E FROSINONE IL TOUR TURISMO 5"

politica

"Iniziamo giovedi insieme alle federazioni di Latina e Frosinone il tour TURISMO 5.0 del Partito Democratico del Lazio, che vedrà le altre due tappe con le federazioni di Rieti e Viterbo e Roma e Provincia di Roma, per chiudersi poi entro fine luglio con un evento alla presenza dell'assessore Pugliese e di tanti referenti istituzionali. - Cosi scrivono in una nota sulla pagina Facebook del Partito Democratico del Lazio Bruno Astorre e Augusto Gregori, rispettivamente Segretario Regionale e Responsabile del Dipartimento Industria Commercio Artigianato e Turismo. - Il Piano Turistico Triennale 2020/22 approvato dalla Regione Lazio definisce le linee guida, le strategie di azione e gli obiettivi per lo sviluppo di questo settore duramente colpito dalla crisi ed essenziale per la nostra economia e la nostra cultura. Si tratta di una base importante da cui ripartire.v Il Turismo è vitale per il nostro territorio, porta ricchezza e lavoro per migliaia di cittadini e di aziende (è così importante che molte delle diverse attività che hanno riaperto, faticano a tornare a regime proprio perché il turismo non è ancora ripartito). Questo piano va supportato con misure indispensabili che possano aiutare concretamente gli operatori: nuovi investimenti, taglio della burocrazia e Assessorato al Turismo al centro di una collaborazione che deve coinvolgere in maniera strutturata tutta la giunta. Il nuovo Piano è Basato sui tre pilastri del Piano strategico Nazionale, sostenibilità, innovazione, accessibilità, e interviene principalmente su quattro ambiti: turismo culturale, turismo dei grandi eventi, turismo outdoor e turismo del benessere. Tre obiettivi da raggiungere: rafforzare il brand della destinazione Lazio, promuovere la crescita economica delle comunità locali, favorire la nascita di un’offerta turistica in grado di attrarre visitatori tutto l’anno e di portarli anche in località più periferiche ma altrettanto importanti.  Il Lazio è in grado di offrire un prodotto turistico valido e attraente per tutti i viaggiatori: famiglie in cerca di nuove destinazioni fuori dai classici siti metropolitani, giovani millenials che amano organizzare il viaggio da soli attraverso internet, persone provenienti da paesi extra occidentali innamorati del nostro lifestyle, turismo gastronomico, organizzazione business meeting. Sicurezza Benessere Sostenibilità, le tre parole che ci accompagneranno in questo viaggio, che dovrà recepire le specificità e le esigenze dei singoli territori per costruire un coordinamento strutturato e rilanciare in maniera condivisa la visione futura del turismo nel Lazio, che è una priorità per lo sviluppo e la valorizzazione dei territori e le eccellenze di tutta la Regione"

 

condividi su: