Aprile 2019

SALUTE

OSPEDALE, AUDIZIONE A ROMA, PARLA IL VICEPRESIDENTE DELLA COMMISSIONE: LORETO MARCELLI

ospedale

"Oggi c'è stata l'audizione, richiesta da me, in Commissione Sanità, di cui sono Vicepresidente, sulle problematiche dell’Ospedale “San Camillo di Lellis” di Rieti. - spiega Loreto Marcelli Consigliere M5S della Regione Lazio -  Tante le dinamiche che si stanno sviluppando nella Sanita' della provincia reatina,problemi che stiamo da tempo sottoponendo all’attenzione del Consiglio Regionale. Già il 27 febbraio avevamo presentato la mozione n.109 per chiedere la sospensione dei provvedimenti inerenti il laboratorio analisi, il centro trasfusionale, il reparto di anatomia patologica; avevamo anche presentato un ordine del giorno in Consiglio regionale che ci è stato rigettato in cui lamentavamo come Rieti fosse l’unica provincia del Lazio a non avere un laboratorio analisi Hub, una carenza non da poco. In particolare oggi, in Commissione abbiamo ritenuto necessario invitare ed ascoltare i comitati dei cittadini, il direttore della ASL di Rieti e il sindaco sulle molteplici criticità e problematiche per le quali, insieme alle 18.544 firme di cittadini che ci hanno consegnato, ci chiedono di trovare una soluzione.
Parliamo di cittadini già provati e vessati dagli eventi sismici e collocati geograficamente in una posizione difficile perché molto decentrata. Più volte mi sono confrontato direttamente con loro, andando sul territorio e riscontrando le carenze che i cittadini anche oggi hanno ribadito. Resta la richiesta di non declassare il laboratorio analisi, il Centro Trasfusionale, il reparto di Anatomia Patologica e in generale tutta la struttura. Per questo, il sindaco del comune di Rieti, Antonio Cicchetti, i rappresentanti del coordinamento reatino per il diritto alla Salute alle Politiche Sociali e il Direttore Generale ASL di Rieti, Marinella D’Innocenzo, hanno chiesto al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, un incontro e di porre rimedio alla situazione.
 "

condividi su: