Febbraio 2021

SPORT

CAMPIONATI ITALIANI INDOOR JUNIORES-PROMESSE AL PALAINDOOR DI ANCONA. STUDENTESCA ANDREA MILARDI A CACCIA DELLA MEDAGLIA NUMERO 900

atletica

di Franco Pica - Ha preso il via questa mattina con il lancio del peso il denso programma di gare che vedrà misurarsi nel bellissimo impianto coperto di Ancona i migliori atleti ed atlete delle categorie under 20 e under 23 ovvero Juniores e Promesse. E’ il primo appuntamento nazionale che assegnerà i primi titoli italiani Junior e Promesse in indoor. Sono 20 gli atleti che difenderanno i colori della Studentesca; seppur con qualche assenza importante, ci sono buone speranze per ben figurare e puntare alle medaglie. Questi i protagonisti iscritti per la giornata di oggi sabato 6 Febbraio:

9.45 Matteo Di Carlo Alto PM, 11.50 Diletta Casciotti Marcia PF, 12.50 Alfredo Silvestro Asta JM, 5.20 Valeria Simonelli 400 PF. 15.35 Matteo Bianchini 400 PM, 16.05 Omar Khalil 400 JM, 16.05 Massimo Flamigni 400 JM, 16.20 Federica Pansini 400 JF, 17.00 Marco Ranucci 1500 PM, 17.40 Matteo Bianchini 60 PM, 17.55 Erik Mezzalana 60 JM.

In pista e in pedana invece domani Domenica 7 Febbraio: 9.00 Benedetta Benedetti Peso JF, 9.15 Federico Fratili Triplo JM, 11.00 Ginevra Ricci 200 JF, 12,15 Leonardo Orlandi 12,15 Asta PM, 13.05 Giacomo Salvatore 60hs PM, 13.35 Elisa Gani 60hs PF, 15.45 Federica Pansini 800 JF, 16.30 Marco Ranucci 3000 PM, 17.25  staffetta 4×200 PF, 17.45 staffetta 4×200 JM.

Purtroppo non gareggerà il forte mezzofondista Marco Ranucci, afflitto da una fastidiosa tendinite, che da programma avrebbe dovuto disputare sia i 1500 che i 3000 metri piani. Un vero peccato perché avrebbe potuto sicuramente competere per il titolo tricolore. Soddisfazioni da zona medaglia si attendono da Federica Pansini nei 400 metri piani JF, Benedetta Benedetti nel peso JF e Leonardo Orlandi nel salto con l’asta promesse maschili. Orlandi si presenta come campione italiano in carica avendo conquistato il titolo ai campionati italiani all’aperto disputati a settembre dello scorso anno a Grosseto. Anche le due staffette, tradizionalmente terreno di caccia della Studentesca, hanno ottime chances di salire sul podio. Buone prestazioni sono attese anche dal triplista juniores Federico Fratili, da Giacomo Salvatore nei 60 ostacoli promesse, Ginevra Ricci nei 200 piani juniores e Diletta Casciotti nei 3000 metri di marcia promesse. Ma come si diceva nel titolo, la nostra formazione rossoblù ha la possibilità di conquistare un ambizioso traguardo. con due metalli preziosi si raggiunge quota 900 medaglie nella storia quasi 50ennale della società reatina.  Forza ragazzi!!!

condividi su: