Novembre 2020

OFFRE PRESTAZIONI SESSUALI NEI PRESSI DELLA STAZIONE

Adesca un anziano e propone sesso in cambio di dieci euro

cronaca

Nel corso dei servizi di controllo del territorio, intensificati dal Questore di Rieti, Maria Luisa Di Lorenzo, anche per far rispettare la normativa vigente anti Covid-19, gli agenti della Polizia di Stato hanno sorpreso nei pressi della stazione ferroviaria di Rieti  una prostituta intenta ad adescare un anziano.

Ieri, poco dopo mezzogiorno, una pattuglia della Squadra Volante della Questura di Rieti, impegnata nella vigilanza del centro storico, notava nel piazzale antistante la stazione ferroviaria una donna che sprovvista di mascherina si avvicinava agli anziani che transitavano o sostavano nel luogo.

L'equipaggio della Polizia di Stato è quindi intervenuto mentre la donna si era avvicinata ad un anziano seduto su una fioriera al quale ha proposto prestazioni sessuali a fronte del pagamento di 10 euro. Gli agenti hanno quindi bloccato la donna, una 35enne romena residente in provincia di Latina con a carico vari precedenti di polizia, che hanno poi accompagnato in Questura dove le è stato notificato il foglio di  via obbligatorio dalla provincia di Rieti, emesso dal Questore, e nella circostanza le è stata contestata la violazione amministrativa dell'obbligo di indossare le protezioni delle vie respiratorie, prevista dalla normativa sul contrasto della diffusione del virus COVID-19.

            
05_11_20

condividi su: