a cura di Luigi Ricci

Agosto 2018

BASKET

NPC PALLACANESTRO RIETI SI PRESENTA

L'affetto e l'abbraccio di una tribuna piena commuove il patron Peppe Cattani

basket

Ora si può dire che anche la stagione della pallacanestro reatina è iniziata.

Questo pomeriggio, in una splendida cornice di oltre mille sportivi della città, il patron Peppe Cattani ha varato il nuovo cammino della NPC Pallacanestro Rieti,  verso la conquista quantomeno di enormi soddisfazioni e moderate ambizioni. Commovente l'affetto che proveniva dagli spalti del PalaSojourner all'indirizzo dei roster, tecnici e sportivi, posto al centro del parquet.

"Un mese fa abbiamo festeggiato i venti anni di questa folle avventura nel basket che mi lega sempre di più a questi ragazzi e a questa città. - ha dichiarato Cattani - Ci siamo guardati attorno ed eravamo praticamente tutti quelli, gli stessi dell'inizio. Piano piano, dalla serie D di Contigliano, scalando le varie categorie, fino alla realtà di oggi che ci vede impegnati in serie A per il quarto anno di seguito."

Uno ad uno sono stati presentati tutti gli atleti della rosa di questa prossima stagione. Ne mancava solo uno, James jr. Frazier (1,78), su cui la società punta tantissimo. Il jolly, il folletto, il play che dovrà far impazzire gli avversari e pilotare le azioni vincenti. "E' un play guardia americano che ci ha affascinato nelle ultime partite giocate con il Treviglio - spiega il patron - E' piccolino, molto, più di quello che pensavamo, ma è un razzo in mezzo al campo e si metterà al servizio di una squadra che, non mi stancherò mai di ripetere, deve mettere gli attributi, oltre il cuore, in ogni partita. Siamo stanchi di giocatori svogliati e senza la necessaria grinta. Vengo da una scuola nella quale se non avevi cuore e... palle non potevi nemmeno giocare un minuto. Chi è stato, all'epoca, dei nostri al campetto di Regina Pacis, questo lo sa bene."

E' stato anche presentato, uno ad uno, l'intero gruppo del lavoro dietro le quinte, dal magazziniere al fisioterapista. Alessandro Rossi, il coach confermatissimo, ha preso la parola dopo il presidente e si è detto molto ottimista per la nuova stagione, dopo aver ringraziato la società per avergli permesso di poter ancora una volta condurre un ottimo roaster verso lidi di buone speranze. La Zeus Energy Group Rieti ha rinnovato la fiducia all'allenatore per questa prossima stagione con l'opzione di rinnovo anche per la prossima che verrà. "Ad agosto son tutte forte le nostre avversarie - conclude Cattani - ma se vogliamo essere sinceri le più temibili sono Tortona e le due squadre capitoline. Vorrei quindi collocare, anche per scaramanzia, la nostra compagine a metà tra i valori dell'intero campionato sbirciati sui roster annunciati almeno su carta per quel che ci è dato sapere".

Il saluto del sindaco Antonio Cicchetti, del consigliere regionale Fabio Refrigeri e del questore Antonio Mannoni hanno inviato infine il giusto e doveroso buon augurio all'intera società, ponendo fine alla presentazione ufficiale dei nostri ragazzi per il prossimo campionato.

condividi su: