Maggio 2020

SALUTE

NELLA GIORNATA MONDIALE DELL'INFERMIERE DICIAMO GRAZIE A TUTTI VOI

sanità

In questa Giornata alla loro professione dedicata,  insieme ai nostri lettori, ringraziamo tutti gli infermieri presenti sul nostro territorio, impegnati nella sanità pubblica e privata, nelle varie strutture di supporto ed assistenza. Mai avrebbero immaginato di trovarsi in un momento d'emergenza come quello affrontato e con il quale, purtroppo, dobbiamo imparare a convivere. Spesso, oltre la capacità professionale è stata la loro umanità ad essere indispensabile:  unico punto di riferimento costante per tanti malati.  Anche loro si sono trovati ad affrontare nella prima fase di questa emergenza 'a mani nude' e con poca esperienza, rischi e paure, senza mai arretrare. In molti hanno dovuto lasciare le proprie famiglie per tenerle al sicuro, facendo a meno di un conforto importante dopo ore di lavoro estenuanti, dalle quali uscivano provati fisicamente e psicologicamente.  Mai come in questo periodo la scelta lavorativa fatta ha mostrato le sue peculiarità, non di 'mestiere' si tratta. Abbracciamo loro e tutti i colleghi d'Italia.

Nella foto l'infermiera-simbolo di questa emergenza: Elena Pagliarini, infermiera del Pronto soccorso dell'ospedale di Cremona, era stata fotografata da un collega medico quando a fine turno, sfinita, si era addormentata con la testa sulla tastiera del computer, con la mascherina e il camice ancora indosso.

condividi su: