Ottobre 2019

PROVINCIA

MUORE A ROMA IL LEONESSANO OVIDIO JACOROSSI, SALUTO COMMOSSO DELL’ON. TRACASSINI

persone

È morto a Roma a 85 anni Ovidio Jacorossi il leonessano imprenditore e collezionista attivo nel panorama artistico della Capitale.
“Nonostante il grande successo imprenditoriale e le innumerevoli soddisfazioni legate alla sua attività di mecenate,  vero appassionato d’arte Ovidio è sempre rimasto legato al nostro territorio. L’amore per  Leonessa lo ha tenuto stretto alla sua terra d’origine. Oggi perdiamo un concittadino illustre che ha portato in alto l’onore della terra che ha amato e mai abbandonato”.  Un addio particolare e commosso quello dedicato dall’On. Paolo Trancassini all’imprenditore che più di tutto amava l’arte, tanto da diventare collezionista prima e gallerista poi. Ovidio Jacorossi da sempre è stato promotore dell'arte contemporanea come strumento di creatività per l'individuo e per l'impresa;  nell'intento di renderla accessibile al maggior numero possibile di persone, aveva da poche settimane inaugurato il sogno di una vita, il Museo Musja a via dei Chiavari, a Roma, nell'area in cui il nonno aveva aperto la prima bottega nel ramo dell'energia poi diventata una grande industria che nel 1960 occupava un intero palazzo di sette piani all'Eur.

condividi su: