Aprile 2018

EVENTI E MANIFESTAZIONI

MOTO GUZZI, MEETING DELLA SOLIDARIETA'

Invasione di centauri a Rieti ed Amatrice

solidarietà, turismo

Il "Meeting della Solidarietà" ideato dal Moto Guzzi World Club,  realtà internazionale che racchiude tutti i fan club presenti in Italia, legati dalla passione per lo storico marchio motociclistico italiano è arrivato in città da ieri.
Il raduno rappresenta una data unica per tutto il 2018 del Moto Guzzi World Club, che racchiude in tre giorni il Raid Nord-Sud, la Missione solidarietà e il Raduno dell'area mediterranea, annuali eventi clou del club stavolta uniti in un unico appuntamento.

"E' stata una decisione maturata in pochi mesi, di difficile organizzazione, di viaggi e incontri in loco da parte di Massimo, il nostro Vice Presidente, di coinvolgimento di Guzzisti della zona, in particolare di Daniele. Poi la paura di non fare abbastanza e quando si parla di solidarietà nulla è mai “abbastanza”: Ecco spiegato il perché non faremo i tradizionali eventi che hanno caratterizzato gli ultimi anni, ma ne faremo uno solo perché in questo caso tutti gli sforzi devono essere indirizzati su di un unico obbiettivo - scrive Mario Arosio Presidente Moto Guzzi World Club - Abbiamo sempre impostato i nostri eventi di appassionati con un occhio alla solidarietà: ora è giunto il momento di impostare un evento con al centro la solidarietà e con un occhio alla nostra passione, sempre comunque con la nostra solita voglia di vivere l’evento, di stare insieme, di imparare. Ecco l’idea di trasformarci in angeli che con l’aureola messa di traverso rappresenta se vogliamo un modo un po’ canzonatorio di rappresentarli… non sarà un gioco, sarà una cosa seria, ma dovremo affrontarla con la serenità e la spensieratezza che ci ha sempre contraddistinto."

Il Motogiro, senza intento competitivo, è partito questa mattina da Rieti - dopo l'accoglienza Raid Nord – Sud capitanato da Michele Paolucci - raggiungendo Amatrice attraverso un percorso che terminerà in prossimità dell’Area Food, consegnando così il ricavato della raccolta realizzata grazie alle iscrizioni all'evento, alla vendita delle opere raffiguranti la cattedrale di Rieti e prodotte in serie numerata dal pittore e scultore pesarese Ettore Gambioli e ai fondi raccolti nel corso delle attività annuali svolte dai singoli Club Moto Guzzi in Italia. La raccolta sarà destinata in particolare al settore della cultura, funzionale all’acquisto di beni in favore degli studenti amatriciani. Seguirà alle ore 14 la visita della Biblioteca, l'incontro con l'Amministrazione di Amatrice. Per le 17,30 è previsto dopo il rientro un Test Drive con visita della nostra Città. Alle 22 Concerto e musica dal vivo (Tony Tuono)

Questo il programma per domani 
Domenica 6 maggio 2018
– 9:30 Test Drive
– 10:00 Presso Aula Consiliare Comune di Rieti, ringraziamenti e consegna targhe
– 11:00 Chiusura raduno

Ieri si è svolta anche la presentazione dell’Opera dell’artista Ettore Gambioli, dedicata alla Città di Rieti che rimarrà aperta nella sala mostre del Comune. 

Nelle foto I CAVALIERI GUZZISTI DI MALTA: alcuni momenti della cerimonia di investitura dei Cavalieri Guzzisti di Malta alla presenza del Presidente della Moto Guzzi World Club Marco Arosio

condividi su: