Gennaio 2019

MOSTRE

MOSTRA SUL COINVOLGIMENTO DELLA CITTA' E PROVINCIA NELLA REPUBBLICA ROMANA

Conferenza del prof. Domenico Scacchi

storia

Inizia domani 16 gennaio alle ore 16 con l’inaugurazione della Mostra di documenti della Repubblica romana conservati presso l’Archivio di Stato di Rieti, il primo degli eventi previsti dal Comitato per la celebrazione del 170° anniversario della Repubblica del 1849 che vide protagonista la città di Rieti e la Sabina tutta.

La Mostra a cura di Maria Giacinta Balducci, dal titolo "Rieti e la Sabina nella Repubblica romana" allestita nella sala mostre della sede dell’Archivio, in via Moisè di Gaio di Rieti è composta da importanti documenti sulla breve ma intensa esperienza della Repubblica romana del 1849. Si tratta di materiali riguardanti il coinvolgimento della città reatina a quegli eventi storici i quali videro come protagonisti Carlo Armellini, Giuseppe Mazzini, Aurelio Saffi e altre importanti e fondanti figure del Risorgimento italiano, come Giuseppe Garibaldi e Goffredo MamelI. Documenti, manifesti, lettere e tanto materiale archivistico  poiché a Rieti fu costituita la Prima Legione di volontari garibaldini che andarono a difendere la Repubblica dagli zuavi del Papa e dai francesi e perché a Rieti abitò Garibaldi con la moglie Anita per circa due mesi e mezzo a Palazzo Colelli in via degli Abruzzi, oggi via Garibaldi.

Per l’occasione, l’Archivio di Stato metterà online sul proprio sito internet (www.asrieti.it) l'inventario dei documenti su questa presenza.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Istituto per la storia del Risorgimento - Comitato provinciale di Rieti e l’Associazione storica per la Sabina.

Il prof. Domenico Scacchi, dell’Univ. di Roma, terrà una conferenza rievocativa della Repubblica romana. Introdurranno il direttore dell’Archivio di Stato di Rieti, dott. Roberto Lorenzetti e l’Avv. Gianfranco Paris, presidente del Comitato prov.le di Rieti dello Istituto Storico del Risorgimento.

condividi su: