Novembre 2019

REGISTRO DI CLASSE

MONTESSORI, RACCOLTA FIRME PER APERTURA DELLA SCUOLA PRIMARIA E PROIEZIONE DEL DOCUFILM "IL BAMBINO È IL MAESTRO"

scuola

Al via la raccolta firme per l'apertura di una sezione Montessori della scuola primaria per l'anno scolastico 2020-2021, promossa da un gruppo di genitori.

La dirigente dell'IC Marconi-Sassetti ha dato disponibilità ad accogliere le istanze proseguendo il percorso scolastico montessoriano già avviato nel 2018 con l'apertura della prima "Casa dei Bambini" di Rieti, ovvero la scuola dell'infanzia a Quattro Strade che adotta il metodo Montessori e che quest'anno ha raddoppiato le sezioni.

Il metodo ideato da Maria Montessori ha il vanto di mettere al centro del sistema educativo il bambino, i suoi interessi e la sua motivazione, le sue inclinazioni e la sua naturale propensione ad apprendere, offrendo  materiali stimolanti e una didattica basata sull'imparare facendo (apprendimento esperienziale). Si tratta di una metodologia diffusa e consolidata in tutto il mondo e la cui efficacia sta trovando oggi riscontri pedagogici e scientifici perfino nelle neuroscienze.

Sottoscrivendo la raccolta firme si potrà richiedere al Provveditorato il nulla osta per l'apertura di una prima elementare che si avvalga del metodo e di insegnanti con "differenziazione didattica Montessori", tra l'altro già presenti nelle graduatorie reatine.

Per sostenere la petizione è possibile firmare presso scuole e negozi che sostengono l'iniziativa:

Mobydick (via Gramsci)

Natura si (via sacchetti sassetti)  

Funky kids (via raccuini)

La casa sull'albero (piazza Cavour)

Asilo nido Montessori S.Lucia (via dei tigli)

Brums (via dei Pini)

Le tre porte (via della verdura)

Baby Sport Village (viale delle scienze)

Happylandia (via Colarieti)

Asilo nido Raggio di Sole (viale delle scienze)


Nel frattempo, per approfondire la conoscenza del metodo Montessori e la sua attuale applicazione nelle scuole di tutto il mondo, è possibile vedere il docu-film "Il bambino è il maestro", che sarà proiettato, in unica data, dal Cinema Moderno giovedì 28 novembre alle 21.

condividi su: