Febbraio 2021

TERMINILLO

MONTAGNA, ROSCANI - SINIBALDI (GN-FDI) "PAGA CONSEGUENZE DI UN GOVERNO NATO DALLA PAURA DEL VOTO"

politica
"Domani 20 febbraio alle ore 10:00 al Terminillo, come in molte altri impianti sciistici, Gioventù Nazionale, insieme a Fratelli d'Italia, si farà portavoce dell'indignazione dei tanti lavoratori del settore turistico montano.

Il presidente di Gioventù Nazionale, Fabio Roscani, insieme al Vicesindaco del Comune di Rieti, Daniele Sinibaldi, e a tutti i militanti e amanti della montagna, manifesteranno davanti all'impianto sciistico del Terminillo, uniti da un unico striscione che recita: "La montagna merita rispetto non Speranza".

L'improvvisa decisione del Ministro Speranza, di chiudere gli impianti da sci a poche ore dalla riapertura, ha causato la perdita di 9,7 miliardi di euro e dimostra un vergognoso menefreghismo nei confronti delle attività lavorative già stremate dal blocco forzato dell'ultimo periodo. Le migliaia di lavoratori che operano in questo settore non meritano di essere presi in giro da questo governo denominato "dei migliori" ma che in realtà si dimostra essere il continuo del precedente. Per rimediare, il governo stanzi subito i doverosi rimborsi per le categorie messe in ginocchio da questo ennesimo blocco alle attività.
Questi sono i risultati di un governo unito dalla sola paura di poter indire libere elezioni."

Lo dichiarano in una nota congiunta Fabio Roscani, presidente di Gioventù Nazionale, movimento giovanile di Fratelli d'Italia e Daniele Sinibaldi, portavoce provinciale FdI, Vicesindaco di Rieti e Assessore alle attività produttive e turismo.

condividi su: