Febbraio 2021

REGISTRO DI CLASSE

MODULI SCOLASTICI PER JUCCI E ROSATELLI: SORGONO AL PALAMALFATTI

amministrazione
"Questa mattina abbiamo consegnato le ultime 30 nuove aule anti contagio e anti sismiche per gli studenti dello Jucci e Rosatelli.
Una risposta veloce ed immediata rispetto al tema della sicurezza scolastica. Un pensiero a tutte le giovani generazioni che stanno subendo troppo questo periodo di Pandemia, i nostri ragazzi spesso additati come irresponsabili ma che invece stanno combattendo meglio di tutti questa guerra. Grazie soprattutto alla consigliera Chiarinelli  e all’ufficio tecnico  siamo stati l’unica provincia in Italia che ha utilizzato i fondi per creare dei moduli e non per affittare immobili per un anno." così ha salutato l'evento il presidente della Provincia Mariano Calisse. Taglio del nastro quindi per la seconda parte dei moduli in città,  con un totale di 30 aule che potranno ospitare, rispettando il distanziamento imposto dalle norme anti coronavirus, circa 650 ragazzi, realizzati grazie ai 1.619136 di euro assegnati dal Miur all'Ente Provincia che ha partecipato all’Avviso pubblico per accedere ai fondi destinati a strutture temporanee per le attività didattiche garantendo il distanziamento. L'altra porzione era stata  posizionata sul retro dell'Istituto per Geometri e consegnata all'Istituto Elena Principessa di Napoli, oltre ad altri installati alla sede del Polo Didattico di Passo Corese. 
Nel mostrare con orgoglio la struttura la consigliera con delega all’edilizia scolastica Claudia Chiarinelli ha sottolineato come non si tratti di un container ma di un prefabbricato di altissimo livello sotto ogni punto di vista "merito della ditta Chinzari,  che ringrazio per aver lavorato senza sosta. Sorgono inoltre in una zona dotata di tutti i servizi, collegati  con i mezzi pubblici e le attività commerciali che si trovano nei pressi. Gli studenti potranno poi usufruire del PalaMalfatti che sarà a disposizione dei ragazzi ogni mattina”. La consigliera ha poi parlato del suo impegno diretto a trasformare da temporanei a permanenti i moduli così da mantenerli anche oltre l'emergenza sanitaria.
18_02_21
ph M. D'Alessandro
condividi su: