Giugno 2018

NEWS

MNS, GRAVISSIMO IL RIFIUTO DEL PRESIDENTE MATTARELLA

Costini "La motivazione? Non può mascere un esecutivo sgradito agli eurocrati di Bruxelles"

amministrazione

“Il rifiuto del presidente Mattarella a far partire un governo che aveva una solida maggioranza parlamentare è un atto gravissimo" dichiara Chicco Costini, commissario reatino del MNS “Ma ancora più gravi sono le motivazioni addotte: il presidente della repubblica, incurante del voto degli italiani, ci ha spiegato che non può nascere un esecutivo sgradito ai mercati ed agli eurocrati di Bruxelles. In parole povere nulla vale la volontà popolare davanti agli interessi di finanzieri e speculatori. Un vulnus gravissimo nella nostra democrazia, che sarebbe ancora più grave se non venisse rapidamente stabilita la data per nuove elezioni. L’unica risposta  alla concreta dimostrazione che la nostra Nazione è di fatto commissariata da forze straniere, al servilismo di chi tradisce il giuramento di difendere il popolo, rimane la piazza. Noi siamo pronti a difendere la dignità del nostro popolo, fermamente convinti che gli unici a poter decidere il destino della nostra Patria siano gli italiani.” 

Movimento Nazionale per la Sovranità Rieti

condividi su: