Agosto 2018

MELILLI SUL POLO SVILUPPO SOFTWARE IBM

occupazione

Oggi la stampa riporta la notizia della decisione di IBM di aprire a Rieti un importante centro di ricerca che darà occupazione a 170 giovani neolaureati e neo diplomati.

Trova compimento un lavoro lungo e complesso durato due anni e condotto lontano dai riflettori dal precedente Governo, dalla Regione e soprattutto dalla caparbietà di Daniele Mitolo che più di altri ha speso le sue relazioni e le sue energie. Un segnale che dimostra l’esistenza di una politica che sa dare attenzione alle questioni rilevanti. Un segnale di speranza per Rieti che inverte la tendenza ed è importante che accada su lavori qualificati per le giovani generazioni. Tutto ciò è stato sicuramente possibile per gli strumenti incentivanti che abbiamo messo in campo, soprattutto nelle aree di crisi complessa come Rieti ma anche per un lavoro di squadra del quale oggi raccogliamo i frutti. Un grazie al Presidente Zingaretti, agli assessori Fabiani, Manzella e Di Berardino, a Refrigeri, e alla Pariboni. Speriamo sia solo il primo segnale e che presto ne seguano altri."  
E' quanto dichiara il segretario regionale del Partito democratico del Lazio, Fabio Melilli.
condividi su: