Settembre 2019

MARCO BRUCCHIETTI È IL NUOVO PRESIDENTE DI CONFARTIGIANATO AUTORIPARAZIONE RIETI

artigianato

Confartigianato Autoriparazione Rieti ha un nuovo Presidente: Marco Brucchietti, giovane e brillante imprenditore reatino, classe 1979, capace di trasformare la sua storica azienda di famiglia da distributore di ricambi in una moderna officina con annessa concessionaria auto.
Una voce nuova, un volto inedito nell’Associazione di Rieti, che prende le redini del gruppo di mestiere autoriparazione da Annino Conti, giunto al termine del mandato. Brucchietti, con il Consiglio Direttivo neo-eletto, guiderà la categoria per i prossimi quattro anni.
“Accetto questa sfida – ha commentato il neo-presidente Brucchietti – consapevole che l’impegno di Confartigianato e del suo gruppo dirigente possa fare molto per tutelare il nostro comparto. La dedizione profusa dall’Associazione sul territorio, le iniziative a tutela del lavoro regolare, rappresentano solo alcuni tasselli dell’attività di Confartigianato. Le imprese di autoriparazione hanno bisogno di continuare il percorso di rinnovamento che il settore ha intrapreso già qualche anno fa, in modo sempre più dinamico, per giocare un ruolo da protagonisti sul mercato, rispondere alle sue esigenze, rispettare le normative e tutelare la sicurezza stradale. Associarsi a Confartigianato significa anche questo.”
Sono poco meno di 200 le imprese di autoriparazione che aderiscono a Confartigianato Imprese Rieti. Un comparto che è secondo solo a quello edile. Storicamente le imprese reatine di questo settore sono molto attive e attente all’innovazione e ai processi che in questi anni, di fatto, hanno portato a un profondo cambiamento nei modi di lavorare e di immaginare il futuro dell’autoriparazione.
Il settore dell’automotive vive di innovazione e cambiamenti: le nuove tecnologie e il digitale si sono ormai estesi a qualsiasi componente della vettura, modificando e cambiando volto a tutto il settore. Per questa ragione l’autoriparatore ha necessità di formarsi, aggiornarsi, cambiare o acquistare sempre più spesso nuove attrezzature per la propria officina: la dinamicità è la caratteristica che meglio definisce chi fa questo
mestiere, soprattutto chi lo fa bene.
È bene ricordare che la categoria di compone di quattro settori: meccatronici, carrozzieri, gommisti e centri revisione. Lo scorso sabato 14 settembre, presso la sala conferenze di Confartigianato Imprese Rieti, gli operatori del settore hanno dibattuto sugli sviluppi della categoria e rinnovato gli organismi dirigenti per i prossimi quattro anni. Come abbiamo anticipato, Marco Brucchietti è stato eletto prima Presidente del
gruppo Meccatronici, poi, all’unanimità Presidente di categoria. A coadiuvarlo saranno i componenti del Consiglio Direttivo, a loro volta rappresentanti degli altri gruppi di mestiere: Lucio Rinaldi, titolare della carrozzeria omonima (Presidente del gruppo Carrozzieri), Domenico Foti, dell’azienda Autogomme srl (Presidente del gruppo Gommisti) e Federico Runci, amministratore dell’Officina FPL soc. coop. di Leonessa
(Presidente del gruppo Centro Revisioni). Il segretario di Confartigianato Autoriparazione Rieti, che coordinerà l’attività della categoria per i prossimi quattro anni, sarà Matteo Corradini.

condividi su:
EPPUR SI REMA
artigianato
L'ALBERO DELLA VITA
artigianato
LA CASA DELLE DONNE
artigianato