Agosto 2021

REGIONE

LOTTA FAUNA SELVATICA, REFRIGERI "IL MONDO AGRICOLO COINVOLTO ATTIVAMENTE"

agricoltura, ambiente, prevenzione, sicurezza

“Con l’approvazione della legge regionale n. 294 del 2021, il cosiddetto ‘Collegato’, la Regione Lazio ha introdotto una norma con la quale anche il mondo agricolo viene coinvolto attivamente nella sempre più urgente lotta alla fauna selvatica - sottolinea il presidente della Commissione Bilancio della Regione Lazio, Fabio Refrigeri - Un problema quello della fauna selvatica che ultimamente è salito agli onori delle cronache per gli avvistamenti di cinghiali a ridosso delle nostre città ma che da tempo crea gravi danni agli agricoltori delle nostre campagne, spesso danneggiando perfino zone pregevoli del nostro territorio anche nelle aree protette, senza dimenticare il pericolo e gli incidenti causati dall’attraversamento improvviso delle nostre strade.

In quest’ottica la Regione ha deciso di dare ulteriori strumenti e regolamentare in modo più puntuale ed efficace l’intervento di agricoltori e allevatori nel contrasto di questo fenomeno che assume ogni giorno dimensioni più preoccupanti.

Oltre al contributi per le servitù venatorie e al sostegno agli allevatori per l’installazione di sistemi di protezione del bestiame dai lupi e da altri carnivori, le nuove disposizioni all’articolo 72 del ‘Collegato’ prevedono in caso di inerzia degli Enti gestori delle aree protette, anche su richiesta di imprenditori agricoli, proprietari, affittuari o conduttori di fondi agricoli nei cui terreni si sono verificati danni causati da parte della fauna selvatica, la Regione può attivare i piani di abbattimento selettivo.

In questo modo si potrà efficacemente porre in campo azioni di contenimento coordinate tra tutti gli attori interessati per frenare l’eccessiva proliferazione di animali come i cinghiali che nelle nostre campagne e boschi trovano l’ambiente ideale per riprodursi in modo incontrollato da dove poi spostarsi a ridosso, se non dentro, i centri abitati causando spesso danni e problemi”.

12_08_21

condividi su: