Giugno 2018

LISCIANO COLPITA DAL NUBIFRAGIO ACQUA E FANGO OVUNQUE

Evacuate alcune famiglie, invasi i piani bassi, cantine e garage

maltempo

Mentre la città sembra essere stata risparmiata, seppure colpita violentemente dal temporale notturno, il nubifragio che si è abbattuto dalla zona del nucleo  in poi nel tardo pomeriggio ha reso preoccupante la situazione per Vazia e Lisciano con acqua, fango e alcune auto scivolate via. "Mai visto una cosa simile - racconta un abitante di Vazia - l'acqua scendeva da Lisciano a fiumi. In poco tempo una quantità  enorme di pioggia e grandine fittissima"

"Sembrava di assistere ad uno di quei filmati che giungono dalla Liguria in giornate analoghe" dice un altro residente.

Lisciano, Vazia e l'area terminillese  colpiti  da un fiume d'acqua e fango che è penetrata nelle case invadendo le cantine ed i garage rendendo necessaria la presenza di vigili del fuoco e polizia. I pompieri hanno dapprima pensato all'incolumità delle persone per poi liberare i locali invasi.

Il sindaco comunica che le strutture del Comune di Rieti si sono attivate immediatamente per intervenire e con  l'assessore Claudio Valentini, il personale del magazzino comunale, della polizia locale e del gruppo comunale di Protezione civile sono sul posto e continueranno a monitorare la situazione. Al momento si sta procedendo al ripristino della viabilità tra Terminillo e Rieti.

condividi su: