Novembre 2020

MOSTRE

“ROBE DA MATTI”: IL NUOVO DPCM FERMA ANCHE LA MOSTRA DELLA FONDAZIONE VARRONE

arte

La chiusura di mostre e musei disposta dal governo con il Dpcm di ieri ferma anche “Robe da matti”, la mostra di opere d’arte degli internati al manicomio di Rieti, da poco prorogata a grande richiesta fino al 6 gennaio 2021. La Fondazione Varrone chiude dunque Palazzo Potenziani, nella speranza che il quadro complessivo della situazione sanitaria migliori e pronta a riaprire al pubblico non appena le disposizioni lo consentiranno. Quasi 1.100 le persone che in queste settimane hanno visitato la mostra allestita sotto la direzione artistica del dottor Manlio Paolocci, che all’Ospedale Psichiatrico cittadino prestò servizio per oltre 30 anni e al quale si deve questa singolare raccolta di disegni e quadri. Opere d’arte ora potenti, ora ingenue che rappresentarono uno dei pochi mezzi di espressione – e forse di evasione – concessi ai malati del manicomio ai quali la mostra voleva rendere un riconoscimento affettuoso, seppur tardivo.

condividi su: