Gennaio 2019

SPORT

LAVORI AGLI IMPIANTI SPORTIVI, ECCO IL DETTAGLIO DELLE OPERE

amministrazione

In queste settimane l’Amministrazione comunale sta facendo segnare un deciso impulso nella manutenzione, ordinaria e straordinaria, dell’impiantistica sportiva della Città. Di seguito alcuni degli interventi realizzati o in procinto di esserlo:

· Sono iniziati i lavori finali di sostituzione della recinzione della curva nord dello Stadio “Centro d’Italia”. Al termine verrà convocata la Commissione finalizzata ad ottenere l’agibilità per l’intero stadio per qualsiasi tipo di evento, non soltanto sportivo.

· Si sono conclusi i lavori di manutenzione straordinaria del pistino indor di atletica leggera allo Stadio “Guidobaldi”. E’ stato adeguato il sistema di riscaldamento e sono state sistemate le bolle d’aria formatesi sul pistino nel periodo autunnale. Come promesso, dunque, l’impianto è attualmente pienamente funzionale e in grado di ospitare manifestazioni sportive di ogni livello.

· E’ stata deliberata, e verrà realizzata non appena miglioreranno le condizioni meteorologiche, la sostituzione di 130 metri di recinzione del Campo sportivo “Vecchiarelli” di Villa Reatina.

· E’ stata altresì deliberata la sostituzione degli infissi degli spogliatoi dei Campi da tennis comunali di via Theseider. Già predisposti i necessari atti amministrativi e già individuata la ditta che realizzerà l’opera, i lavori inizieranno nei prossimi giorni.

· Già predisposti gli atti e già individuata la ditta per un intervento di manutenzione straordinaria relativo al riscaldamento della vasca della piscina coperta di Micioccoli. Un importante intervento che verrà realizzato nei prossimi giorni.

“Stiamo agendo, superando grandi problemi di carattere economico e organizzativo, su tante situazioni che da tempo ormai necessitavano di importanti interventi – afferma il Consigliere delegato allo sport, Roberto Donati – Le situazioni di abbandono erano molte e soltanto la capacità dell’Amministrazione Cicchetti sta permettendo di recuperare il tempo perduto. Non appena sarà approvato il bilancio 2019, proseguiremo con altri importanti interventi, come quello atteso sull’impianto di Poggio Fidoni. Il ritorno della manutenzione e della cura degli impianti è uno dei punti chiave delle nostre linee programmatiche e stiamo cercando in tutti i modi di rispettare l’impegno preso con i cittadini”.

condividi su: