Novembre 2019

EVENTI E MANIFESTAZIONI

L'ASSESSORE MASOTTI LANCIA IL PROGETTO “L’EMANCIPAZIONE FEMMINILE PER CONTRASTARE LA VIOLENZA DI GENERE”

amministrazione, violenza

“L’emancipazione femminile per contrastare la violenza di genere”. E’ lo spunto di riflessione che l’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Rieti, Elisa Masotti, lancia alle scuole di ogni ordine e grado del capoluogo sabino nell’ottica della sensibilizzazione delle giovani generazioni rispetto alla consapevolezza dell’importanza del concetto di parità di genere quale significativo strumento per contrastare la violenza contro le donne.

L’invito alle istituzioni scolastiche è in linea con l’attività amministrativa dell’Assessorato che ogni anno, in occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, porta avanti iniziative volte a promuovere la politica delle pari opportunità.

Gli studenti sono chiamati ad esaltare, a loro scelta, le donne che hanno fatto la storia dell’emancipazione femminile. Anna Maria Mozzoni (che nel 1879 fondo’ una Lega promotrice degli interessi femminili), Ernestina Prola (che fu la prima donna italiana ad ottenere, nel 1907, la patente), Teresa Labriola (la prima donna iscritta all’Albo degli Avvocati), Argentina Altobelli e Carlotta Chierici (elette al Consiglio Superiore del lavoro), Marie Curie e Luisa Spagnoli sono soltanto alcuni, tra i tanti esempi, dei personaggi femminili da cui gli studenti potranno prendere lo spunto per fare approfondite ricerche. L’esame della condizione femminile del tempo in cui vissero queste donne offrirà l’opportunità per lanciare un messaggio a favore delle pari opportunità di genere.

Gli alunni potranno partecipare realizzando a scelta elaborati scritti o digitali, grafici, video, fumetti, articoli di giornale e cartelloni che saranno presentati il prossimo 8 marzo nel corso di una cerimonia che prevede l’assegnazione di riconoscimenti.

 

condividi su: