Marzo 2020

SALUTE

L'APPLAUSO È PER VOI!

sanità

Non tutti e non in tutte le vie, ma è partito alle 12 precise in tante altre parti d'Italia, specialmente dove si combatte in prima linea, il forte applauso dedicato a medici ed infermieri come da indicazioni pervenute per il flashmob di oggi. Ed è stato commovente il fatto che ad affacciarsi siano stati anche gli anziani, le categorie più vulnerabili in questa lotta giornaliera.

Appuntamenti che si succedono portandoci a riflettere su questa necessità di sentirsi comunque uniti, anche da un semplice gesto o da un simbolo capace di rappresentarci: e cosa più di una bandiera? Cominciano timidamente ad essere esposte, rispolverate per l'occasione, per vincere una partita senz'altro più impegnativa di quelle a cui finora abbiamo assistito.

14_03_20

condividi su: