Agosto 2019

REGISTRO DI CLASSE

LA PROVINCIA REPERISCE NUOVE AULE COME SUCCURSALE AL POLO SCOLASTICO DI PASSO CORESE

amministrazione

Dopo anni di sollecitazioni per la mancanza di aule nel Polo di Passo Corese, l’Amministrazione Provinciale guidata da Mariano Calisse ha provveduto in questi mesi a reperire 10 aule di nuova costruzione, che fungeranno da succursale per l’IIS Statista AldoMoro, ottemperando alle sopraggiunte esigenze della scuola.
“Mi sono preso l’impegno di supportare il Polo di Passo Corese, un istituto che aumenta il numero dei suoi iscritti di anno in anno, mettendolo in cima alle questioni da risolvere per il settore scuola nel mio primo anno di lavoro in Provincia. Abbiamo raggiunto in breve tempo un bel risultato, offrendo delle aule nuove e idonee all’attività didattica ai tanti ragazzi iscritti, che porteranno ad un ampliamento significativo del Polo, ora lavoriamo per cercare di risolvere le  questioni legate al trasporto. Anche grazie al supporto dei miei consiglieri, siamo riusciti a far sì che le aule fossero pronte per il giorno dell’apertura del nuovo anno scolastico 2019/2020.” Commenta il Presidente della Provincia. Per quanto riguarda il trasporto, e’ proprio il Consigliere Provinciale Simone Fratini a dare delucidazioni: “La questione si pone in quanto la Cotral ha informato la Provincia di non poter accompagnare i ragazzi nelle nuova succursale fino a che non verrà’ completata una strada di collegamento. Per l’inizio dell’anno scolastico il problema verrà tamponato temporaneamente con un servizio di navette privato.
Nel frattempo stiamo cercando di capire se e’ possibile completare il tratto di strada anche se non di competenza provinciale, come richiesto da Cotral. Il completamento della strada consentirebbe il trasporto in sicurezza degli alunni dalla sede centrale alla succursale, oltre che l’ottimizzazione delle attività didattiche.
Un’alternativa potrebbe essere un accordo con il Comune di Fara Sabina che potrebbe garantire il collegamento attraverso il proprio TPL con un ridotto costo aggiuntivo rispetto alle navette. Proprio in questi giorni cercheremo di capire qual è l’opzione preferibile e come garantire un servizio efficiente ai ragazzi dell’istituto.”

condividi su: