Aprile 2021

LA POLIZIA DI STATO DONA UOVA DI PASQUA AI BAMBINI DI ACCUMOLI E AMATRICE

La Polizia di Stato, in occasione delle prossime festività pasquali ha voluto dimostrare la sua vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto del 2016 con una iniziativa di solidarietà promossa dagli Agenti del 1° Reparto Mobile di Roma.

 L’iniziativa di beneficenza, realizzata dalla Polizia di Stato con la partnership dell’Ordine Francescano Secolare del Lazio, è rivolta ai bambini delle scuole materne ed elementari delle aree colpite dal terremoto del 2016 che riceveranno in dono, in occasione della Santa Pasqua 2021, delle uova di cioccolato aventi come sorpresa un gadget della Polizia di Stato.

 Le uova sono state interamente acquistate dagli uomini del Reparto Mobile di Roma, che hanno concorso nei servizi di soccorso pubblico effettuati nei luoghi del terremoto e che, già in passato, sono stati impegnati in altre analoghe iniziative benefiche.

 Nella mattinata odierna, gli Agenti del 1° Reparto Mobile di Roma, alla presenza di una rappresentanza del Comune di Amatrice e di una pattuglia della Questura di Rieti, impegnata nei consueti servizi di ordine e sicurezza pubblica nei luoghi del terremoto del 2016, ha consegnato 150 uova di Pasqua alla CARITAS di Amatrice, incaricata, per la circostanza, nel rispetto delle misure di contenimento della diffusione del coronavirus, di recapitare le uova ai bambini di Accumoli ed Amatrice.

  La consegna delle uova di Pasqua ad Amatrice è avvenuta alla presenza di S.E. Mons. Domenico Pompili, Vescovo di Rieti, che ha ringraziato la Polizia di Stato per la vicinanza sempre dimostrata ai cittadini di Amatrice, sin dal 24 agosto 2016, e che prosegue anche a distanza di cinque anni dalla tremenda tragedia che ha colpito il territorio dell’alta valle del Velino.

 Analoga iniziativa è stata effettuata in favore dei bambini di Arquata del Tronto, dove gli Agenti della Polizia di Stato hanno consegnato al Sindaco ed al Dirigente scolastico del luogo, questa mattina, altre 80 uova di Pasqua.

2° aprile 2021

condividi su: