Novembre 2017

REGISTRO DI CLASSE

LA NUOVA GENERAZIONE IN MOVIMENTO

L'impresa dei mille studenti

istruzione

Ripartiamo con la rubrica che ha dato visibilità alla creatività dei nostri studenti e dei loro insegnanti.
Format invita i ragazzi a far pervenire alla redazione notizie relative alle attività più interessanti, alle partecipazioni, alle vittorie conseguite dal gruppo scolastico di appartenenza. Rende questo spazio disponibile anche per eventuali denunce di situazioni di disagio vissute negli Istituti per mancanza di laboratori, palestre, ecc. o come luogo costruttivo di scambio di esperienze. Inviate i vostri scritti a rietiformat@gmail.com

“L’impresa Dei Mille Studenti” Dall’inchiostro di sambuco, al Risiko reatino, all’Amatrice smile

La Fondazione Varrone conferma per il terzo anno consecutivo il sostegno al programma di educazione imprenditoriale Impresa in Azione di JA (Junior Achievement).

Una "sfida" che il territorio reatino ha saputo raccogliere, rispondendo con quasi 1000 studenti partecipanti, oltre 50 docenti supportati dai tutor volontari, espressione del tessuto imprenditoriale locale.

Un racconto di comunità al quale hanno offerto un valido aiuto anche realtà come il Fab Lab di Rieti di BIC Lazio, l'associazione NexT Rieti ed i Giovani Imprenditori Confcommercio Lazio Nord.

Dopo il successo dell’inchiostro al sambuco, start up “Writink ja” del Liceo linguistico Elena Principessa di Napoli acquisito dalla Tassoni che produce la famosa cedrata e dopo il successo del Risiko tutto reatino, la start-up 4COUNTSHIPS JA, della 4°c del Liceo scientifico Carlo Jucci ancora in vendita, un sviluppo interessante lo ha avuto anche l'impresa sociale Ok.Key JA, sul modello delle business corporation.

Il team d’impresa del Liceo Classico M.T.Varrone con l’obiettivo di combattere la mancanza di autostima e i problemi ad essa associati ha creato "Lighthouse", la lampada "sociale" attualmente in vendita sul territorio.

Importanti sviluppi extrascolastici sta vivendo anche la start up Amatrice Smile del Liceo scientifico di Amatrice che propone un servizio ai commercianti e alle aziende del territorio di Amatrice, quello di vendere i propri prodotti nel mercato on line di Amatrice e dintorni. Il sito è una sorta di "vetrina" dove vengono esposti i prodotti in vendita, esperienze di conoscenza del territorio, storie di vita di commercianti e produttori. Il servizio è rivolto a chi, tramite Amatrice Smile, vuole mettersi in rete con altri imprenditori per poter vendere ma anche per poter sviluppare nuove idee di rilancio di promozione del territorio. Avviata anche una proficua collaborazione con l’Informagiovani di Rieti che ha attivato il programma di comunicazione attraverso canali social, per dar voce a quelle realtà che stanno rinascendo in seguito ai recenti eventi sismici del territorio.

Impresa in azione si è rivelata dunque uno strumento importante per valorizzare il potenziale di molti giovani del territorio e per dare concretezza alle loro idee e ai loro progetti.

Per la terza edizione è iniziata la campagna di promozione all'interno delle scuole per la raccolta delle adesioni. Seguirà la giornata di formazione dei docenti prevista per il mese di Novembre che sancirà l'avvio ufficiale del programma 2017/2018.

 

Premio “Storie di alternanza”, al via le candidature

La Camera di commercio di Rieti ha aderito al Premio “Storie di alternanza”, iniziativa promossa in ambito nazionale dall’Unione delle Camere di Commercio Italiane, con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici italiani di secondo grado.

Il premio è rivolto a studenti e gruppi di studenti che hanno realizzato percorsi di alternanza ed è suddiviso in due categorie distinte per tipologia di Istituto scolastico partecipante: licei e istituti tecnici e professionali.

Il primo premio ammonta a 5mila euro ed è assegnato da Unioncamere, che sceglierà tra i racconti di alternanza selezionati e proposti a livello locale dalle Camere di commercio aderenti all’iniziativa.

Sono previste due sessioni in cui è possibile partecipare nei seguenti termini: dal 1° settembre al 27 ottobre 2017 per la Sessione II semestre 2017; dal 1° febbraio al 20 aprile 2018 per la Sessione I semestre 2018.

La documentazione da inviare agli indirizzi email storiedialternanza@unioncamere.it e cciaa.rieti@ri.legalmail.camcom.it è la seguente: la domanda di iscrizione; il racconto in forma di video; la scheda di sintesi relativa ai risultati del progetto di Alternanza scuola-lavoro; la liberatoria, riportando nell’oggetto dell’email la dicitura Premio “Storie di alternanza” e titolo del progetto.

Maggiori info sul sito camerale www.ri.camcom.it, sezione Promozione delle Imprese, link “Alternanza scuola-lavoro” oppure rivolgendosi all’Azienda Speciale Centro Italia Rieti presso la Camera di Commercio di Rieti, email azienda.rieti@ri.camcom.it, tel. 0746/201364.

 

 

 

condividi su: