Febbraio 2020

CALCIO*

LA CORSA DI BRUNO CANEO

calcio

Corri, Bruno, corri e portaci ai play out . Da questa sera a Monopoli, riparte la corsa del Rieti e insieme anche quella di Bruno Caneo, l’allenatore più  vincente di questa disgraziata stagione del Rieti, che però, attenzione, non è ancora finita. Da qui al termine ci saranno ancora undici partite da giocare, trentatre punti in palio, cinque gare in casa , Sicula Leonzio, Cavese, Vibonese, Avellino e Rende, sei in trasferta, Monopoli (questa sera), Viterbese, Virtus Francavilla, Reggina, Catania e Bisceglie. Questi undici round sono la folle corsa di Bruno Caneo, l’allenatore che la piazza ha cercato a gran voce e voluto sulla panchina reatina per sperare in un miracolo sportivo. In fin dei conti i numeri ci sarebbero tutti, ma è utile e consigliabile muovere la classifica da subito, da stasera in particolare. Il Monopoli è squadra attrezzata, che gioca un ottimo calcio, terza forza del girone, cinquantuno punti all’attivo frutto di 16 vittorie,  3 pareggi e otto sconfitte , di cui una rimediata nel turno scorso dalla Sicula Leonzio. Unico neo e un possibile vantaggio per gli amarantocelesti è che il Monopoli è che non vince in casa dal 1 Dicembre . Il Rieti dovrà fare la gara perfetta, spinta da tanta motivazione e da una voglia irrefrenabile di fare punti. A proposito di punti in coda la situazione è Rieti (12 punti), Rende (17) oggi chiamata a Cava dei Tirreni, Bisceglie (19) che affronterà alle 18,30 in casa la Viterbese, Sicula Leonzio (22) che riceverà a domicilio la Casertana (31) alle ore 15, Az Picerno(29) che sarà impegnata nella difficile sfida con il Catania.  Da oggi la parola torna al campo.

condividi su: