Novembre 2018

EVENTI E MANIFESTAZIONI

ITALIA U20 RUGBY A RIETI PER IL 6 NAZIONI

22-23-24 Febbraio 2019: una grande opportunità per lo Sport nella nostra città

sport

Presentata stamattina alla sala congressi della Camera di Commercio di Rieti l'evento legato all'incontro internazionale di rugby del 6 Nazioni U20 tra l'Italia e l'Irlanda che si terrà il 22 Febbraio 2019, in notturna, allo stadio "Manlio Scopigno" di Rieti. Un evento nell'evento dato che a latere della partita ci saranno una serie di iniziative volte alla promozione del settore enogastronomico e di molte altre tipicità del nostro territorio.

Verrà infatti allestito un "Villaggio Ospitalità" nell'area antistante lo stadio oltre ad una serie di iniziative similari all'interno del centro storico di Rieti.

"Un'occasione unica, da non perdere - spiega Maurizio Amedei, presidente del comitato organizzatore - data la concomitanza dell'incontro delle nazionali maggiori di Italia ed Irlanda della domenica successiva a Roma. Sarà un forte richiamo verso l'intera area del nostro territorio che speriamo possa attrarre il maggior numero di turisti irlandesi dalle nostre parti. Sarebbe l'ennesima opportunità che arriva dalle nostre parti per dimostrare quanto Rieti tenga allo sport in generale. Per noi è grande motivo di orgoglio avere tra le mura amiche la nazionale Under 20 italiana, riconosciuta tra le 8 maggiori compagini al mondo."

Lo spettacolo è pertanto garantito non solo agli amanti del rugby ma all'intero movimento degli sportivi reatini in generale che, in occasioni come questa, non hanno mai deluso le aspettative. La città inizierà da domani stesso a prepararsi all'appuntamento: verrà coinvolta in ogni settore per contribuire a dare il massimo del risalto all'incontro ed alle "capacità" del proprio movimento commerciale e turistico.

"Per garantire il massimo dell'affluenza in quei giorni - continua un orgoglioso Amedei - abbiamo organizzato un torneo Under14 per far confluire nella nostra zona un numero elevato di squadre, e rispettivi accompagnatori, da tutta Italia. Questo avverrà sabato 23 febbraio, a cavallo tra i due impegni degli arieti azzurri: l'Under20 a Rieti il giorno prima e la nazionale maggiore a Roma quello dopo. Una 'tre giorni' di full immersion nel rugby che conta, quello spettacolare, in un raggio di soli 80 km. E noi ci staremo dentro alla grande."

condividi su: