Ottobre 2018

NEWS

INCONTRO DEL FOOTBAL CLUB RIETI CON IL VESCOVO

società

Presso il salone del Palazzo papale di Rieti, tutta la società Calcio è stata ricevuta dal vescovo Domenico Pompili. Un pomeriggio importante attraverso il quale la squadra ha approfondito il tema dell’importanza dei valori dello sport, cogliendo l’occasione per conoscere uno dei luoghi più interessanti della città.
Ad accogliere la squadra ci ha pensato il direttore don Valerio Shango che prima di lasciare la parola al vescovo ha letto un passo del Vangelo. Subito dopo è intervenuto S.E. Monsignor Domenico Pompili: “Siamo felici di accogliervi in questo antico salone - ha detto il vescovo - che dice tanto della città della quale voi difendete i colori. Come dice il Vangelo, voi siete il sale, voi siete la luce: un principio che effettivamente può applicarsi bene a come la città guarda alla proprio squadra di calcio. Se saprete essere, come tutti noi ci auguriamo, all'altezza della sfida che vi si pone davanti, anche se non è cosa semplice. Tuttavia vi vedo ben motivati, e diventerete il sale e la luce di questa città nella misura in cui saprete dare di prova di un impegno che al di là dei risultati fa comprendere che avrete speso tutto voi stessi in questa stagione calcistica. Interpretando un po' anche la visione dei vostri dirigenti, credo che questa sia l'aspettativa che si ripone in voi”
Dopo la benedizione del vescovo i ragazzi sono stati guidati dalla Prof.ssa Ileana Tozzi nella Pinacoteca del Salone Papale nella quale hanno potuto apprezzare le opere e la storia della città. Un interessante percorso verso il quale i ragazzi hanno mostrato passione ed interesse, un viaggio nelle tele e nelle reliquie custodite nella sala che hanno portato i ragazzi ad ascoltare per una mezz’ora le parole della professoressa.

Al termine della visita don Valerio Shango ha voluto ringraziare tutti i presenti ricordando: “nello sport è importante il rispetto tra i compagni e gli avversari. Ci sono delle regole da rispettare perché è attraverso le regole che si può arrivare alla vittoria. Ci sono molti bambini che verranno a vedervi e che prenderanno esempio da voi tutti, quindi impegnatevi e insieme portate avanti i valori dello sport e in alto i colori di questa città”.

condividi su: